Riecco il 'Festival della letteratura mediterranea a Lucera'

STILE OSTILE- DONNE E SCRITTURA è il tema scelto per la XIII edizione del Festival della Letteratura Mediterranea in programma a Lucera da mercoledì 16 a sabato 20 Settembre.        

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

STILE OSTILE- DONNE E SCRITTURA è il tema scelto per la XIII edizione del Festival della Letteratura Mediterranea in programma a Lucera da mercoledì 16 a sabato 20 Settembre. Il Festival, promosso e organizzato dall'Associazione Mediterraneo è Cultura., da sempre impegnata nella promozione e nella diffusione della letteratura, della cultura e delle tradizioni dell'area mediterranea, ha deciso per questa edizione di approcciarsi al tema sensibile e sempre più importante delle questioni di genere.

Cercare di mettere a nudo gli ostacoli e il percorso ostile che le donne sono ancora costrette a dover affrontare per raggiungere la propria autodeterminazione, percorso che, a volte, soprattutto in alcune aree del Mediterraneo, viene negato. È così che talvolta il coraggio di agire si trasforma in scrittura, in cultura. C'è la volontà di denunciare lo stato dei fatti, ma anche di sensibilizzare coloro che si riservano ancora un po' di tempo per leggere o, come in questa occasione, per ascoltare.

Lucera, nella cornice delle sue piazze più suggestive, farà da palcoscenico ai protagonisti del Festival: i racconti e le storie narrate dall'Albania al Marocco con Anilda Ibrahimi e Jamila Hassoune, dalla Palestina all'Italia con Susan Abulhawa, Igiaba Scego, Daniele Biella e Violetta Bellocchio e Raffaella Ferrè. Uno specchio di una realtà che supera i confini nazionali e che abbraccia il vissuto di tanti popoli che animano il Mediterraneo, comune denominatore del profilo di donna che questo Festival vuole tracciare.

Come in ogni edizione del Festival saranno coinvolte anche le scuole, in particolare quest'anno saranno previste le 'Conferenze sceniche' di Carlo Carzan (per le scuole primarie), e i 'Laboratori di scrittura creativa' a cura di Violetta Bellocchio (per le scuole superiori).

Ma il Festival non è solo letteratura. Mercoledì 16, all'apertura, verrà inaugurata la mostra a cura di Mosè La Cava "traVolti - Corpi dell'immaginario contemporaneo" con Luigi Sardella, Barbara La Ragione, Domenico Carella, Giuseppe Petrilli, Concetta Russo, Mosè la Cava, testi di Guido Pensato (la mostra resterà aperta fino al 26 settembre presso la Nuova Biblioteca Convento San Pasquale); Venerdì 18, Ada Santamaria, affascinerà il pubblico con uno spettacolo di danze tradizionali marocchine; Sabato 19 il concerto del trio TupaRuja "Impronte Live", che fonde melodie mediterranee con sonorità multietniche; Domenica 20 Ginevra di Marco, storica voce di gruppi come CSI e PGR, proporrà lo spettacolo "Donna Ginevra e le Stazioni Lunari".

Nei giorni del Festival la libreria Kublai di Lucera creerà una vera e propria libreria itinerante durante gli incontri in programma.

Per maggiori informazioni sul programma esteso e i libri presentati durante le serate vi consigliamo di visitare il nostro sito mediterraneoecultura.com e i nostri profili social Twitter (@med_cultura), Facebook (la pagina "Festival della Letteratura Mediterranea") e Google+ (Mediterraneo Cultura).

Programma sintetico della XIII Edizione:

Mercoledì 16 Settembre

ore 9.00 - Istituto scolastico Bozzini - Fasani

ore 11.00 - Istituto scolastico Lombardo - Radice

"Il Genio" conferenza scenica per gli alunni delle Scuole Primarie di Lucera ideato e condotto da Carlo Carzan

ore 20.00 - Biblioteca di San Pasquale

Apertura festival

Inaugurazione mostra a cura di Mosè La Cava

Incontro letterario con Igiaba Scego a colloquio con Stefano Lamorgese

Giovedì 17 Settembre

ore 9.00 - Istituto scolastico E. Tommasone

"Il Genio" conferenza scenica per gli alunni delle Scuole Primarie di Lucera ideato e condotto da Carlo Carzan

ore 20.00 - Piazza San Giacomo

Incontro letterario con Anilda Ibrahimi a colloquio con Giovanni Belluscio

Venerdì 18 Settembre

ore 20.00 - Vico Cassella

Incontro letterario con Jamila Hassoune a colloquio con Aldo Nicosia. Performance di danze orientali con Ada Santamaria.

Sabato 19 Settembre

ore 10.00 - ITCG Vittorio Emanuele III

"Essere in scrittura" laboratorio di scrittura creativa a cura di Violetta Bellocchio per gli studenti degli Istituti Superiori di Lucera.

ore 20.00 - Vico Pergola

Incontro letterario con Violetta Bellocchio e Raffaella R. Ferrè

ore 22.00 - Vico Pergola

Spettacolo musicale dei 'TupaRuja' "Impronte Live"

Domenica 20 Settembre

ore 11.00 - Via Lombardi

Incontro Letterario con Daniele Biella a colloquio con Emiliano Moccia

ore 20.00 - Via Gramsci

Incontro Letterario con Susan Abulhawa a colloquio con Elisabetta Bartuli

ore 22.00 - Via Gramsci

Spettacolo musicale a cura di Ginevra di Marco: "Donna Ginevra e le Stazioni Lunari". Ideato e diretto da Francesco Magnelli

*In caso di pioggia o maltempo gli incontri avranno luogo presso "Galleria Manfredi" (Corso Manfredi, 14 - Lucera)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento