Festinsieme 2015: al "Sacro Cuore" sei giorni di preghiera, musica e spettacolo

Una festa per tutti i gusti, in senso proprio e figurato, due rassegne musicali: una per bambini ed una per giovani cantanti, stand per tutti i gusti e tanto altro

Un momento della festa

Sei giorni all'insegna della preghiera, della cultura e dello spettacolo, in occasione della festa del Sacro Cuore di Gesù, patrono e titolare della popolosa parrocchia foggiana, affidata ai salesiani di don Bosco, un appuntamento tradizionale giunto quest'anno alla sua tredicesima edizione. Una festa, come al solito, nel puro stile salesiano, realizzata in maniera corale dalla comunità del Sacro Cuore  senza risparmio di entusiasmo e di energie.

Una festa per tutti i gusti, in senso proprio e figurato, due rassegne musicali: una per bambini ed una per giovani cantanti, stand per tutti i gusti e tanto altro. Un manifesto ricco di eventi che si è svolto nella gremita piazza dell’opera salesiana. Culmine della festa sono state la processione e la santa messa solenne di venerdì 12 giugno, precedute il giorno prima dalla veglia di preghiera, animata dal Rinnovamento nello Spirito, in preparazione alla Solennità del Sacro Cuore di Gesù.

Giornate di forte spiritualità e di grande partecipazione e devozione, caratterizzate nel giorno della festa liturgica da un’intensa e appassionata omelia di Sua Eccellenza Arcivescovo Mons. Vincenzo Pelvi che ringraziando la comunità salesiana per la sua missione nell’opera parrocchiale, ha ricordato i numerosi significati del Sacro Cuore, tutti espressione dell’Amore grande di Dio per l’uomo. Ad entrare nel vivo della festa ha contribuito il week end conclusivo con le due serate interamente dedicate alla musica e al protagonismo giovanile.

Sabato 13 giugno sono andati in scena i giovani artisti della nona edizione del concorso Art & Heart: una grande kermesse, unica nel suo genere per la città di Foggia, curata dall'Associazione di Promozione sociale "Sacro Cuore”, che come ogni anno dà spazio e risponde al bisogno e alla voglia di musica e di creatività dei giovani foggiani. Per la cronaca quest'anno i vincitori del concorso sono stati: al terzo posto il colorato gruppo reggae Sensabar Legend Family con la loro musica ricca di messaggi di giustizia sociale, pace e amore; secondo classificato il duo -  Barbara Marino e Vito Catano, primo premio a Virgilia Pipli;  per tutti i partecipanti un attestato ricordo.

Ad impreziosire lo spettacolo, la giuria composta da rappresentanti di importanti realtà locali: Gianluigi Cutillo - Forum dei Giovani, Alessio De Palma, Francesco Molinaro, Giuseppe Marrone, Tonio Sereno e le esibizioni della scuola di ballo “onda Blù”. Domenica 14 giugno, il gran finale con l'esibizione Musicoratoriamo, protagonisti  della serata i ragazzi dei laboratori dell’oratorio che hanno portato in scena l’allegria e la simpatia con le esibizioni canore dei bambini del laboratorio di canto don Bosco, Musical, associazione ministranti salesiani.

Una serata di emozioni e note che ha regalato al numeroso pubblico foggiano presente in prevalenza giovani, un momento e uno spazio aggregativo, dove, nell’era della tecnologia, riscoprire e instaurare relazioni “vere” e non solo virtuali. La festa si è conclusa con l'estrazione dei biglietti vincenti della piccola lotteria del Sacro Cuore e con il saluto del direttore don Gino Cella che ha ringraziato tutti coloro che hanno reso possibile, con passione, impegno e sacrificio, la crescita, negli anni, di questa tradizionale manifestazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anche quest’anno il Festinsieme ha dimostrato di non essere una semplice festa di parrocchia o di quartiere, ma un appuntamento importante dell’estate foggiana che negli anni è cresciuto, diventando un valido strumento per vivere e presentare le attività collaudate, con una storia e una tradizione, con le quali l'Opera del Sacro Cuore concretizza il suo slancio missionario e pastorale per la comunità. Una manifestazione che accoglie e si apre a tutti, che testimonia come al Sacro Cuore di Gesù c'è tutto: la festa; la spiritualità; la gioia e soprattutto la missione di vivere per i giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento