Feste patronali: ecco quando si festeggia in tutti i comuni del Gargano

Il Gargano, noto anche come Sperone d’Italia, è un territorio variegato che oltre alla montagna sorprende per lo splendido mare e i piccoli paesi colmi di storia e cultura.

Il territorio del Parco Nazionale del Gargano, quel lembo di terra che protende verso il Mare Adriatico, è una delle principali province di Foggia.

Un luogo ricco di storia, cultura e tradizione, che conquista per il suo mare color turchese e per la montagna; sul promontorio del Gargano sono state rinvenute le prime tracce della presenza umana risalenti al periodo del paleolitico. Qui, inoltre, si sono succedute diverse popolazioni, dai Dauni ai Greci fino agli antichi romani e gli Svevi.

Un territorio ricchissimo di storia, che ogni anno attira numerosi turisti; uno dei centri più visitati è sicuramente San Giovanni Rotondo, ma anche San Marco in Lamis, Monte Sant’Angelo e Manfredonia, tutti luoghi legati alla figura di Padre Pio.

Per quanto riguarda il turismo propriamente estivo, il Gargano attira per località come Vieste, le Isole Tremiti, Mattinata e Rodi Garganico, per citarne solo alcuni.

Le feste patronali del Gargano

Un modo per conoscere meglio i paesi dello Sperone d’Italia sono le feste patronali.

Ecco l'elenco di tutte le feste patronali della provincia del Gargano: 

Apricena: a fine aprile in questo paese va in scena la Festa Patronale di Maria SS. Immacolata. Qui la Madonna Incoronata viene portata in processione verso la Chiesa Madre

Cagnano Varano: il 10 maggio festeggia il patrono SS. Michele e Cataldo

Carpino: il 19 marzo si celebra il Falò di San Giuseppe, che oltre ad essere una festa tipicamente religiosa, è anche una buona occasione per assaggiare le specialità locali e conoscere le musiche tradizionali

Ischitella: con i suoi 4405 abitanti questo paese festeggia il 20 maggio il suo patrono Sant'Eustachio

Isole Tremiti: festeggia Santa Maria Assunta il 15 agosto

Lesina: qui il 15 maggio e il 16 agosto si celebrano i festeggiamenti di San Primiano Martire, San Rocco e Maria Santissima Annunziata 

Mattinata: qui, l’ultimo sabato di aprile, si svolge la Festa della Madonna Incoronata

Manfredonia: nell’ultima settimana di agosto c'è la Festa Patronale. Si tratta di un evento spirituale e culturale al tempo stesso, perché è un modo per conoscere la tradizione di questa terra

Monte Sant'Angelo: il 29 settembre si festeggia il patrono San Michele Archangelo

Peschici: il 12 e il 13 giugno si festeggia Sant’Antonio Abate, una delle figure religiose più importanti della zona. Si tratta di un evento molto caratteristico ancora molto legato alle tradizioni e alla cultura rurale del posto

Poggio Imperiale: il 5 ottobre celebra San Placido Martire

Rignano Garganico: il 16 agosto il paese si anima per i festeggiamenti in onore di San Rocco

Rodi Garganico: il 2 luglio si festeggiano San Cristoforo e Maria Santissima della Libera

San Giovanni Rotondo: il 24 giugno si prepara ai festeggiamenti del patrono San Giovanni Battista

San Marco in Lamis: il 25 aprile e il 21 settembre in questo paese si celebrano San Marco, San Matteo Evangelista e Madonna Addolorata

San Nicandro Garganico: il 17 giugno si celebra San Nicandro, Marciano e Daria

Vico del Gargano: a metà luglio il paese celebra la Festa della Madonna del Carmine

Vieste: in concomitanza con la ricorrenza della festa di San Giuseppe il 19 marzo, si svolge la Fanoja, ossia l’accensione di un falò interamente dedicato al santo patrono. Durante questa ricorrenza il paese è in festa ed è possibile anche degustare prodotti locali

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Terribile incidente: morti imprenditore e il nipote 15enne, dimesso autista di Cerignola ma una ragazza è gravissima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Autobus si schianta contro un albero: amputata la gamba della 17enne ferita nel terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento