Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Eventi

La primavera, a Foggia, ha i colori della multiculturalità: ecco "Arabeschi umani"

L'evento nell’ambito della 'Settimana d’azione contro il razzismo', campagna di sensibilizzazione contro ogni forma di esclusione e xenofobia, organizzata dall’UNAR

Il primo giorno di primavera, a Foggia, ha i colori dell’integrazione e della multiculturalità. Un arcobaleno di colori in strada e una bandiera arancione e che svetta sulla facciata di Palazzo di Città: "Accendi la mente. Spegni i pregiudizi”, si legge.

Questa mattina, nell’ambito della Settimana d’azione contro il razzismo, campagna di sensibilizzazione contro ogni forma di razzismo e xenofobia, organizzata dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri), in collaborazione con l’ANCI nazionale  in piazza Cesare Battisti si è tenuto l’evento “Arabeschi umani”. Un coinvolgente appuntamento articolato in esibizioni di danza, musica e teatro, usate per abbattere i muri comunicativi causati dalle distanze linguistiche e dalla diffidenza verso l'altro, per promuovere il riconoscimento e la valorizzazione della diversità insita in ognuno di noi e per sperimentare la possibilità di costruire arte e cultura attraverso l'incontro con l'altro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La primavera, a Foggia, ha i colori della multiculturalità: ecco "Arabeschi umani"

FoggiaToday è in caricamento