La lega della terra all'Enocibus di San Nicandro Garganico

Un modo per valorizzare i nostri prodotti tipici locali

La Lega della Terra, nella serata del 12 agosto, ha partecipato con un proprio gazebo all'evento enogastronomico "ENOCIBUS". Numerosi i partecipanti che hanno gustato i prodotti tipici di produzione locale quali formaggi di capra e di vacca, ricotta, mozzarelline paesane, formaggio con il peperoncino, bruschetta con pomodorini paesani, caciocavallo, scarmozoni e pecorino stagionato.

Il gazebo è stato organizzato con la collaborazione del locale Agriturismo Sparviero che ha fornito i prodotti e con Michele Ruscitto, Antonietta Ruscitto, Giovanna Ruscitto, Francesco Daniele e Debora Di Giglio. Nel corso dell'evento è stato distribuito il materiale informativo relativo all'attività svolta dall'Associazione, nonché sono state illustrate le prossime iniziative locali.

Nella settimana precedente ha partecipato anche alla Quarta edizione della Festa dell'Agricoltura sempre a San Nicandro. Visto il successo dell'iniziativa, la Lega della Terra sarà presente alla prossima Fiera d'Ottobre sempre a San Nicandro Garganico.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento