menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pattuglia dei carabinieri tra la neve

Pattuglia dei carabinieri tra la neve

Affrontarono l’emergenza neve con ottimi risultati, encomio per i carabinieri di Orsara di Puglia

I riconoscimenti per il comandante Michele Panella e per l’appuntato Massimiliano La Porta, arrivano dal comandante Legione Carabinieri Puglia, il generale Claudio Vincelli

Al comandante Michele Panella e all’appuntato Massimiliano La Porta, militari dell’Arma in servizio nella stazione dei carabinieri di Orsara di Puglia, è arrivato l’encomio del comandante Legione Carabinieri Puglia, il generale Claudio Vincelli, per l’impegno profuso e i risultati ottenuti nell’affrontare l’emergenza neve che a febbraio 2012 creò gravi disagi alla popolazione orsarese. “Siamo orgogliosi che i nostri carabinieri abbiamo avuto un così importante riconoscimento – spiega il sindaco Tommaso Lecce – La loro presenza e il lavoro che svolgono sul territorio è fondamentale”.

Durante l’emergenza neve dello scorso anno, il comandante Michele Panella e l’appuntato Massimiliano La Porta effettuarono decine di interventi, soccorrendo persone isolate dalla neve, trasportando medicinali, aiutando una madre che aveva bisogno di latte per nutrire un neonato. I carabinieri di Orsara di Puglia, in quella come in altre occasioni, furono parte integrante di una macchina organizzativa capace di lavorare senza risparmiarsi e con grande efficienza per affrontare la situazione emergenziale.

L’unità di crisi comunale fece in modo che squadre e mezzi fossero sempre allerta per tenere liberi gli accessi alle  strutture da cui dipendevano l’erogazione di acqua, gas ed energia elettrica. Le strade di accesso al paese rimasero sempre percorribili. “Funziono in modo eccellente la collaborazione con la locale stazione dei Carabinieri – prosegue il primo cittadino - I militari coordinati dal Comandante Michele Panella fecero un ottimo lavoro, provvedendo anche col l’utilizzo di un elicottero alla distribuzione dei viveri e medicinali nelle zone meno accessibili della campagna orsarese. A loro, dunque, vanno le nostre congratulazioni per l’encomio ricevuto e in ringraziamento per quanto fanno quotidianamente affinché il nostro paese sia un luogo più sicuro per tutti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento