Tanti auguri a nonno Emilio, l’ortolano che suona il mandolino e la fisarmonica

Torremaggiore festeggia Emilio Sacco. Otto figli, ventuno nipoti e diversi pronipoti, sin da ragazzo ha coltivato la passione per la musica popolare

Emilio Sacco con il mandolino

Torremaggiore festeggia Emilio Sacco, l’ortolano che ha tagliato il traguardo dei 103 anni circondato dall’affetto dei suoi cari e dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Lino Monteleone e dell’assessore Di Ianni. Otto figli, ventuno nipoti e diversi pronipoti,

Emilio sin da ragazzo ha coltivato la passione per la musica popolare. L’anziano mandolinista è noto in città anche per l’esecuzione del ‘Va pensiero’ con la sua fisarmonica, altro strumento musicale al quale è molto affezionato.

Ha combattuto in Africa durante la seconda guerra mondiale, di tanto in tanto sorseggia il caffè Borghetti, ma soprattutto ha sempre amato profondamente la famiglia. “Oggi quell’amore gli viene ricambiato, a testimonianza del fatto che le nostre radici, i valori forti che devono caratterizzare la nostra vita quotidiana, devono essere coltivati e curati perché possano resistere al tempo. Nonno Emilio è un esempio da seguire per tutti noi” ha detto il primo cittadino.

emilio sacco e la sua famiglia-2sacco e il sindaco-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Musica d'estate in Capitanata: tutti i concerti a Foggia e in provincia

  • Terribile incidente: morti imprenditore e il nipote 15enne, dimesso autista di Cerignola ma una ragazza è gravissima

  • Maxi rissa a Foggia, paura e sangue in via Bagnante: il bilancio è di sette arresti e due persone in ospedale

  • Neonato morto a Foggia, famiglia chiede 1,7 milioni ai Riuniti. Gli avvocati: "Cause non ascrivibili ai sanitari dell'ospedale"

  • Autobus si schianta contro un albero: amputata la gamba della 17enne ferita nel terribile incidente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento