menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Associazione Bethel pensa ai più bisognosi: 24 tonnellate di pesche donate a luglio

Frutta di prima qualità, proveniente dalla pianura di Sibari (CS) a favore di famiglie e persone 'diversamente bisognose', a comunità, associazioni, nelle città di Foggia, San Severo Torremaggiore e Lucera, Andria, Ruvo di Puglia, Gravina

I giorni 23, 24 e 25 Luglio 2015, sono state donate 24 Tonnellate di pesche, di prima qualità, proveniente dalla pianura di Sibari (CS) a favore di famiglie e persone 'diversamente bisognose', a comunità, associazioni, nelle città di Foggia, San Severo Torremaggiore e Lucera, Andria, Ruvo di Puglia, Gravina.

La distribuzione è stata possibile grazie agli aiuti messi a disposizione della Comunità europea, che attraverso l'Associazione Nazionale di Volontariato e Protezione Civile, I.P.F. Onlus e L’Associazione Bethel Italia, hanno fatto arrivare la frutta nei comuni su scritti. Sul posto si sono attivati in particolare i volontari della Associazione BETHEL, il sindaco e l’assessore dei Servizi Sociali, di Foggia e di altri Comuni sono stati particolarmente disponibili, visti i tempi di indigenza. "La popolazione ha gradito l'iniziativa, proprio perché in un periodo dove, normalmente, per le ferie estive si manifesta meno sensibilità, invece l’APS Bethel dimostra ancora una volta la sua presenza nel Territorio, sostenendo i più bisognosi" le parole di Vanni Bondesan, presidente dell' APS Bethel. 

Prossimo obiettivo, ripetere l'operazione per donare altre 24 tonnellate di frutta nei mesi di agosto e settembre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento