“Diritti in scena”: il teatro incontra l’impegno civile

Teatro e impegno civile. Un binomio forte, perché l’attore comunica al pubblico la passione per i diritti, che poi è passione per le persone. Tre monologhi su temi caldi: la legalità, la violenza contro le donne, il carcere, la discriminazione della comunità LGBT. Gli attori sono giovani della Compagnia Teatrale Universitaria (CUT) che interpretano i testi di Marcello Strinati: Stefano Corsi, Mariangela Conte, Pier Ciccone.

Insieme a loro, Amnesty International (che organizza l’evento), Libera e Arcigay, con la partecipazione della cooperativa “Va zap”. Una serata speciale in un ambiente speciale: l’Anfiteatro di Paglia, teatro all’aperto, con lo splendido scenario del Tavoliere dopo la trebbiatura, presso la Cascina Savino su via Manfredonia.

Appuntamento per una riflessione estiva, in un clima conviviale, con aperitivo di bruschette e vino. Un evento da non perdere, domenica 17 luglio alle ore 21 (ingresso 10 euro, prevendita 8 euro).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento