Deliceto festeggia i 50 anni della Pro Loco

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

 L'Associazione Turistica Pro Loco "Amedeo Iossa" di Deliceto, celebra il 50° anniversario di fondazione, con una serie di eventi particolari. Il sodalizio delicetano, costituito il 4 febbraio del 1969, è da considerarsi tra quelli storici e più longevi dei Monti Dauni. Raccontare cinquant’anni di storia, qualsiasi tipo di storia, significa rivivere un tratto importante di vita, rievocare momenti belli e momenti meno entusiasmanti, ricordando le persone e i fatti che, tutti assieme, hanno contribuito a “comporre” l’Associazione Turistica Pro Loco. Dieci lustri decisamente intensi, sotto ogni aspetto, che cominciano con i pionieri che, nel lontano 1969, gettarono il seme, continuando poi con tutti quelli che, in questi decenni, hanno contribuito a far crescere la pianta del volontariato locale, annaffiandola con i sentimenti della solidarietà, dell’altruismo e dell’impegno. Un 'occasione, per ricordare quanti di loro non sono più qui con noi.

È nostra la responsabilità di non sprecare il loro insegnamento e di far crescere ancora più forte l’Associazione. Ecco allora che il passato serve anche per vivere il presente e proiettarsi nel futuro. Richiamare alla memoria i personaggi che l’hanno vissuta, che hanno contribuito personalmente, lavorando intensamente alla crescita della Pro Loco, significa non dimenticare e far memoria dell’impegno profuso per far nascere e progredire una associazione amata e condivisa. Allora, i tempi non erano facili, a volte carenti di risorse e soprattutto di materiali, ma ricchi di valori e sono stati proprio questi valori, la solidarietà, la disponibilità gratuita, l’altruismo, la generosità, uniti all’entusiasmo di creare qualcosa di utile per la nostra comunità, a gettare basi solide per l’associazionismo.  Un traguardo, a cui il Comitato ha deciso di dedicare eventi rievocativi di una certa importanza, culturale, rappresentazioni storiche; registrazione di un lungometraggio. Il merito di questa continuità, senza dubbio, è da attribuire alla costanza della dirigenza, di sposare con orgoglio, l'amore per la propria terra, a trecento sessanta gradi e in particolare il suo Presidente Benvenuto Baldassarro, anch'egli in odore di guinness dei primati con i 38 anni di presidenza.

Ma nel dettaglio, vediamo cosa e in che modo la Pro Loco di Deliceto si è prodigata per la promozione e valorizzazione del territorio. Sotto l'aspetto culinario si annoverano ben 41 edizioni della sagra delle orecchiette e fusilli, oggi, trasformata, con alcune correzioni,  in cena medievale; 30 edizioni della Rievocazione storica, ovvero la ricostruzione dell'insediamento del primo Marchese, Antonio Piccolomini (1463); 32 edizioni del Presepe Vivente, per rievocare la presenza presso il convento della "Consolazione", di S. Alfonso M. De Liguori, ove si ispirò al canto natalizio per eccellenza: "Tu Scendi dalle Stellle" e ancora, eventi culturali come il "Premio Deliceto" e il Deliceto Musica Festival, dedicato al compianto musicista Francesco De Matteo. Inoltre, promotore per la realizzazione del monumento all'Emigrante; delle giornate FAI di primavera, collaborazione nella realizzazione del Film "Noi Credevamo" per la regia di Mario Martone, (2011) in occasione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. 

Da 11 anni, gestisce una Web Tv, con video notiziario locale, da tre anni, trasmette h/24, in diretta  immagini dal paese tramite Webcam e da 13, è sede di Servizio Civile. Inoltre, si occupa delle visite guidate presso il Castello Normanno.

Un doveroso ringraziamento va a tutti i soci che, nel corso degli anni, hanno sostenuto questa nobile causa, agli enti e alle autorità che, nonostante le tante difficoltà economiche, hanno sempre dimostrato apprezzamenti e collaborazione.

Le celebrazioni ufficiali, avranno inizio sabato 4 maggio, presso la sala Europa del comune di Deliceto, con ospiti di riguardo come: il Presidente della provincia Nicola Gatta; il presidente UNPLI Regionale Rocco Lauciello; il Presidente UNPLI Monti Dauni Gerardo Lionetti; il Presidente del GAL Meridaunia Alberto Casoria; Maurizio De Tullio, Direttore della biblioteca provinciale; Antonio Montanino Sindaco di Deliceto e Benvenuto Baldassarro Presidente Pro Loco. I lavori saranno moderati dal giornalista Andrea Gisoldi. Al termine, spettacoli teatrali e musicali, offerti dalle associazioni locali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Sviluppo turistico in Capitanata e i suoi borghi: un corso organizzato dai Lions club Monti Dauni meridionali

    • dal 6 novembre al 11 dicembre 2020
    • Online
  • Il museo civico di Ordona riparte con l'associazione Mira: visite guidate e laboratori al museo archeologico Herdonia

    • dal 31 ottobre al 22 novembre 2020
    • Museo Archeologico Herdonia
  • Torna la Settimana dei Diritti: Parcocittà promuove libertà, uguaglianza e dignità

    • dal 21 al 25 novembre 2020
    • Parcocittà
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento