menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giuseppe D'Urso, foto fb

Giuseppe D'Urso, foto fb

Un foggiano alla guida del Teatro Pubblico pugliese: eletto a Bari Giuseppe D'Urso

"Sono onorato", così a Foggiatoday il piddino e co-promotore dell'esperienza di Parco Città, a Foggia. L'elezione mezz'ora fa. Succede a Carmelo Grassi. Nel cda un'altra foggiana, Giulia Panettieri

Il foggiano Giuseppe D’Urso è stata appena eletto presidente del Teatro Pubblico pugliese. L’elezione è avvenuta qualche minuto fa a Bari, al tavolo dell’assemblea a cui partecipano la Regione (l’assessore alla Cultura Loredana Capone) e i 54 comuni che aderiscono al Consorzio, diventato di recente ente di programmazione anche “per la cultura e le arti” (e che, pertanto, ha allargato la sua sfera di competenza).

Il nome del piddino D’Urso, già nell’aria, è il frutto dell’indicazione della giunta regionale, perorata, pare, in particolare, dall’assessore Capone e dell’assessore regionale dem Raffaele Piemontese. Succede al brindisino Carmelo Grassi. Non è la prima volta che un foggiano viene eletto alla guida del più grande Consorzio culturale di Puglia; prima di lui ci fu il compianto Tonio Paglia.

Il mandato durerà 5 anni. “Sono onorato – ha dichiarato a caldo D’Urso a Foggiatoday-, si tratta di un compito importante e gravoso. Parliamo di un ente fondamentale per la programmazione culturale, che ha un grande prestigio nazionale. Mi metterò da subito al lavoro in stretta sinergia con la struttura organizzativa con il TPP, con la Regione che con i Comuni, che sono i veri protagonisti di questa attività”.

Tra i fondatore dell’Arci e da sempre impegnato sul fronte culturale, D’Urso vanta innumerevoli esperienze nel mondo dell’associazionismo, è stato assessore alla Cultura della città di Foggia, dietro il recupero dell’Oda Teatro  e del Teatro del fuoco c’è anche il suo contributo. Andando ancora più indietro nel tempo si ritrovano le tracce dello storico laboratorio teatrale con Carlo Formigoni. L’ultimo investimento nel campo culturale di D’Urso è rappresentato da Parco Città, con cui è stata recuperata e portata a nuova vita (culturale) l’area di Parco San Felice, a Foggia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pio e Amedeo non l'hanno presa bene: "Non fate finta di non capire quello che abbiamo detto". Selvaggia Lucarelli: "Studiate"

Attualità

Pio e Amedeo tacciati di "superficialità" dalla comunità ebraica. Battute sull'avarizia? "Si radica razzismo che favorisce fenomeni più gravi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento