menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il volto bello dei giovani: scambio del martelletto all'Interact Foggia, al via l'era di Nicole Piemontese. Solidarietà e ambiente le sfide

Domenica 20 ottobre, nella location di Tenuta Corigliano, si è svolta la cerimonia dello scambio delle consegne tra il presidente uscente dell’Interact Foggia “Umberto Giordano, Corrado Curatolo, e la presidente eletta. 31 i soci presenti

Domenica 20 ottobre, nella location di Tenuta Corigliano, si è svolta la cerimonia dello scambio delle consegne tra il presidente uscente dell’Interact Foggia “Umberto Giordano, Corrado Curatolo, e la presidente eletta, Nicole Piemontese. Presenti il presidente del club padrino Rotary Foggia “U. Giordano”, l’ass.te del Governatore Luciano Magaldi, il presidente del Rotary 'U.Giordano' Nicola Cintoli, i delegati Interact Maria Buono, Renata Montini, Paolo di Fonzo, e la responsabile Interact Antonella Riccardo.

Oltre ai soci Interact e famiglie, numerosi amici accompagnati dai rispettivi genitori desiderosi di conoscere la realtà interactiana, considerando che in due anni, attraverso le numerose iniziative di interesse sociale e umanitario, i 31 soci del club si sono distinti sul territorio per serietà, impegno, entusiasmo e forte senso di amicizia.

 Dopo il bilancio del pastpresident Curatolo su quanto fatto, via alla presentazione delle linee programmatiche della nuova presidente, tese a dare continuità ai progetti già avviati e consolidati negli anni precedenti e a realizzarne di nuovi.

“Motivati dal desiderio di offrire un contributo concreto a persone che vivono il disagio e la precarietà, siamo già pronti a partire con iniziative forti per raccolta fondi da devolvere alla Campagna Polio Plus per l’eradicazione definitiva della polio, e ad Associazioni impegnate sul Territorio in ambito sociale e umanitario” scrivono in una nota stampa.

Momenti di grande emozione hanno suscitato le testimonianze dei ragazzi e genitori dello Scambio Giovani sia del breve che lungo termine, che hanno ringraziato sentitamente il Rotary Internazionale e il club “U. Giordano” per le opportunità che riservano ai loro figli inserendoli in contesti globali.

Un sentito ringraziamento è stato rivolto al club padrino “Umberto Giordano” che in questi anni li ha sostenuti con affetto ed entusiasmo nel loro percorso non solo rotariano ma di crescita personale e culturale, e in particolare ad Antonella Riccardo che, pur appartenendo al RC Capitanata, rappresenta per loro il collante e forza propulsiva.

Solidarietà, Ambiente, iniziative di contrasto al dilagante fenomeno delle cosiddette “baby gang”, che tanta preoccupazione stanno suscitando nelle famiglie e nella società foggiana, ma anche eventi festosi, teatrali e musicali, che rappresenteranno momenti di sana aggregazione giovanile, sono gli ambiti di interesse dei giovani interactiani.

“Tante le idee in campo che noi auguriamo possano realizzare – i commenti di fine giornata-. Il RC padrino “U. Giordano” sarà sempre al loro fianco orgoglioso di queste giovani promesse rotariane, cittadini del domani”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento