Sabato, 13 Luglio 2024
Cultura

E' made in Foggia la prima biografia del goleador Cosimo Nocera

Si tratta dell'ultima fatica letteraria del giornalista foggiano Giovanni Cataleta

E’ rimasto nei cuori dei tifosi rossoneri e oggi diventa il protagonista di un libro made in Foggia. Si intitola ‘Vittorio Cosimo Nocera - 111 gol e un grande amore per il Foggia’ (Editore Mitico Channel - Prefazione di Riccardo Cucchi) ed è la nuova fatica letteraria del giornalista, scrittore e appassionato di calcio Giovanni Cataleta. Verrà presentato mercoledì 28 giugno nella sede della Fondazione ‘La Capitanata per lo Sport’, in via D'Adduzio 3 alle 18.

Converseranno con l'autore Domenico Di Molfetta (consigliere nazionale Fidal con delega al settore tecnico e centro studi e ricerche) e Bellisario Masi (direttore generale della Fondazione ‘La Capitanata per lo Sport’). Interverranno anche il presidente della Fondazione Aristide Guerrasio e Mary Nocera, figlia del grande campione cui è dedicato il libro.

Chi era Cosimo Nocera.

Cosimo Vittorio arrivò a Foggia nel 1959 e divenne subito popolare per la potenza del suo tiro ed i tanti gol, caratteristiche decisive per la promozione in serie A dei rossoneri nel 1964. Nel Foggia, Nocera segnò 102 gol in campionato (in 256 partite) e 9 in Coppa Italia (in 13). Con Nocera, il Foggia ha ottenuto due promozioni in serie B, una in A, due salvezze in A e un terzo posto in Coppa Italia.

E' suo anche il record del maggior numero di segnature in A (18), alla pari con Kolyvanov e in B (54), ma il leggendario attaccante campano è anche il primo giocatore del Foggia ad aver fatto un gol con la maglia della Nazionale azzurra, nel 1965, a Firenze contro il Galles. Nel suo libro, ricco di testimonianze, foto e documenti inediti, Cataleta racconta anche la correttezza di Nocera, che non fu mai squalificato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' made in Foggia la prima biografia del goleador Cosimo Nocera
FoggiaToday è in caricamento