Eventi

Ai Riuniti si illumina l'albero dei Clown Dottori: è dedicato ai degenti e ai sanitari che lottano contro il Covid

L'associazione Il Cuore Foggia ha decorato a mano le palline speciali che addobbano un abete vero simbolo di speranza per i malati di Covid. Durante la cerimonia di accensione, previsto un flash mob emozionale

I Clown Dottori hanno scelto le immagini simbolo della lotta al Covid per decorare a mano le palline speciali che addobbano il piccolo - ma carico di significato - albero di Natale del Policlinico Riuniti di Foggia. Sono dedicate soprattutto ai degenti ma anche a tutti gli eroi che combattono ogni giorno contro il virus.

L'iniziativa è stata proposta dall'associazione di clownterapia Il Cuore Foggia, capeggiata da Jole Figurella, ed è stata accolta dal commissario straordinario Vitangelo Dattoli che presenzierà la cerimonia di accensione, in programma martedì 15 dicembre alle 11.30. Hanno partecipato attivamente anche i bambini di alcune scuole di Foggia, Lucera e Ordona, sensibilizzati al valore della solidarietà, e i pazienti di strutture residenziali e comunità di Foggia e provincia, che hanno impresso messaggi augurali sugli addobbi. 

Sono appesi ad un piccolo abete vero che dopo le festività sarà ripiantato affinché le sue radici continuino a crescere, simboleggiando la vita che continua. L'albero, segnale di speranza anche contro il Coronavirus, è stato allestito nel cortile del Policlinico, davanti alla palazzina degli uffici amministrativi. Durante l'accensione è previsto un flash mob emozionale dei Clown Dottori che così vogliono ringraziare i medici, gli infermieri, gli Oss, tutto il personale sanitario, amministrativo, i volontari e quanti, in questo momento particolarmente difficile, stanno dedicando le loro energie per combattere il virus. 

foto 2 albero di Natale-2foto n. 4 pallina-2foto 6 albero di Natale-2foto 5 pallina-2foto 7 albero di Natale-2Foto 1 albero di Natale-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai Riuniti si illumina l'albero dei Clown Dottori: è dedicato ai degenti e ai sanitari che lottano contro il Covid

FoggiaToday è in caricamento