La parata dei carri apre il 'Carnevale di Manfredonia'. Gli altri eventi del weekend

Caterina Balivo presenterà Gran Parata dei Carri, dei Gruppi e la Sfilata delle Meraviglie. Anche a Foggia, Apricena e Troia si festeggia il Carnevale. Al Giordano, Cecchi recita Shakespeare. La Guerritore protagonista a Torremaggiore e Cerignola

La prima settimana di febbraio volge al termine. Ecco una carrellata degli eventi più importanti che caratterizzeranno il weekend in Capitanata.

TEATRO – Sarà Carlo Cecchi il protagonista del nuovo appuntamento della stagione di prosa al Teatro Giordano. Cecchi torna a recitare Shakespeare, portando in scena la commedia “La Dodicesima notte”, nell’ormai consueto doppio appuntamento in programma sabato e domenica (ore 21). Doppio spettacolo anche per la splendida Monica Guerritore, protagonista in “Qualcosa rimane”, commedia drammatica di Donald Margulies, che andrà in scena sabato al Teatro Rossi, e domenica al “Mercadante” di Cerignola.

CARNEVALE – E’ la settimana dedicata al Carnevale, e sono tanti gli eventi nel weekend. Dedicata ai più piccoli “Il Carnevale delle scuole a Foggia… è una Favola”, manifestazione organizzata dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione/Città Educativa, in collaborazione con l’associazione “Le Mille e un gioco”. I ragazzi di ben 11 scuole parteciperanno alla sfilata in programma sabato 6, che partirà da Palazzo di città alle 9.30 e percorrerà tutta l’isola pedonale. Sabato sera in piazza Umberto Giordano, spazio alla compagnia teatrale “Luce in scena”, protagonista in “FabulaVision”, spettacolo a metà strada tra teatro e televisione. Domenica, piazza Cesare Battisti ospiterà “Il Paese Fantastico”, uno spazio a misura di bambini con laboratori, spettacoli, bolle di sapone, sfilate in maschera, merende e tanto altro. Sempre sabato sera, la Sala International organizza il “Carnival Party”. Una serata all’insegna della musica dance, balli di gruppo e divertimento. Il tutto rigorosamente in maschera.
A Troia si festeggia per il sesto anno il Carnevale con l’evento “Sckrì – Sckrì – Sckrò”, nel segno della tradizione. Si parte domenica 7 febbraio dall’ex convento di San Domenico. Si apre ufficialmente domenica 7 febbraio il 63° Carnevale di Manfredonia, con la Gran Parata dei Carri, dei Gruppi e la Sfilata delle Meraviglie e il “Matrimonio di Ze Pèppe”. Si parte alle 8 in piazza della Libertà con il raduno dei carri allegorici. Alle 10 la partenza della Grande Parata dei Carri in Piazza Marconi, presentata da Caterina Balivo, con Matteo Perillo e Annarita Granatiero. Nelle strade di Apricena l’Associazione Movidaunia porterà l’Egitto. Domenica 7 febbraio andrà in scena la sfilata di Carnevale, costumi, carri e balli ispirati gli Egizi, secondo molti i creatori del Carnevale. E alle 18, presso il ristorante “La Tasca” si continuerà a festeggiare gustando le eccellenze del territorio. Una sfilata particolare quella organizzata a Stornarella dall’associazione Mamme Social. Domenica alle 11.30 in Piazza Umberto I ci sarà una sfilata con abiti riciclati. E in chiusura, chiacchiere per tutti. Anche Peschici festeggia il suo "Carnual", in un doppio appuntamento. La prima sfilata è in programma domenica; seguirà quella di martedì grasso. 

MUSICA – Grande appuntamento sabato alla Sala Paisiello, nell’ambito della 33^ edizione della stagione “Amici della Musica”. Sabato 6 febbraio andrà in scena uno degli appuntamenti di maggiore richiamo: la “Madama Butterfly” con il soprano giapponese Hiroko Morita. Parte domenica la rassegna “A qualcosa Penseremo”, organizzata al Maccheveramente Cafè di San Severo. Protagonista sarà il cantautore sanseverese Nicola Giuliani, che dialogherà con il giornalista e direttore della rassegna Giorgio Ventricelli.

SAGRE – Si rinnova per il 35° anno la “Fète de lu Cajùnne de Faìte“, ovvero la festa del Maiale di Faeto. Tra mostre, visite guidate e degustazioni di “suffrì e panùunte”

INCONTRI – Alla scoperta del Transurfing. Comincia domattina all’Hotel Palazzo Sant’Elena il ciclo di laboratori olistici sul Transurfing. L’incontro di domani vedrà protagonista Luana Salvatore, presidente dell’associazione Apulia Network, che promuove il metodo di Zelan nel mondo. Per chi volesse saperne di più, appuntamento alle 11.30. Nella settimana in cui si è celebrata la Giornata Mondiale delle Zone Umide, il Parco del Gargano organizza due giorni di visite guidate in uno dei tesori della Capitanata, l’Oasi Lago Salso. Sabato e domenica ci sarà la possibilità di trascorrere una giornata a diretto contatto con le meraviglie che l’Oasi propone, con le oltre 200 specie di uccelli. Le visite, gratuite, si potranno effettuare sabato e domenica dalle 9 alle 16. Tutti insieme per dire no alle trivelle e all’inquinamento. Domenica mattia l’associazione “Fare Ambiente Giovani” San Severo organizza a Marina Di Chieuti la pesca di rifiuti, evento che rientra nella XXII edizione de “Il Mare d’inverno”. Un’iniziativa per richiamare all’attenzione di Amministrazioni e cittadini l’importanza di tutelare l’ambiente marino non solo quando la stagione balneare è in corso.

MOSTRE – Chiude domani la mostra al Palazzetto dell’Arte di Teresa Agnessa “Marcovaldo a Foggia – Città e Natura”. Gli scatti dell’Agnessa saranno visitabili dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20. Ultima settimana per gustarsi le “Note d’arte” di Marco Lodola, in mostra alla Contemporanea Galleria D’Arte, tutti i giorni fino a sabato 13. Aperta sempre dal lunedì al sabato fino a fine febbraio “Dal Bauhaus al mare”, mostra antologica dedicata al Maestro Alfredo Bortoluzzi, e ospitata dalla Fondazione Banca del Monte.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento