Roberto Molinelli a Foggia, il celebre compositore agli allievi del suo corso di orchestrazione: "Siate curiosi"

Un momento di apprendimento e di confronto tra musicisti e docenti delle scuole primarie e secondarie che ha riscosso un grande successo di partecipazione con ben cinquanta iscritti provenienti anche da fuori regione

“Non precludetevi alcun interesse, ascoltate musica classica perché scoprirete che molte cose che pensate siano state inventate oggi in realtà appartengono al passato; quindi è molto importante avere una cultura generale musicale molto estesa, ma non bisogna precludersi l’ascolto della musica contemporanea (rock, leggera, pop, ecc.). Siate curiosi!”. Questo il consiglio che il celebre direttore d’orchestra e compositore Roberto Molinelli ha donato ai giovani artisti che si approcciano alla musica.

L’occasione è stata offerta dal Corso di formazione per “Orchestrazione, arrangiamento e direzione d’orchestra” attivato dal Liceo musicale “Carolina Poerio” di Foggia, in collaborazione con l’associazione musicale “Suoni del Sud”, l’11 e il 12 aprile scorsi proprio nell’Auditorium scolastico.

Un momento di apprendimento e di confronto tra musicisti e docenti delle scuole primarie e secondarie che ha riscosso un grande successo di partecipazione con ben cinquanta iscritti provenienti anche da fuori regione.

“Non è la prima volta che il Liceo Poerio ospita un artista importante, offrendo delle masterclass di alto livello – ha commentato la dirigente scolastica Enza Maria Caldarella – ma siamo particolarmente soddisfatti di questa iniziativa che ha coinvolto Roberto Molinelli, che è una personalità di rilievo e un vero maestro”.

Molinelli è infatti una brillante bacchetta di fama internazionale, nonché prestigiosa firma della composizione contemporanea che vanta un curriculum ricco di premi in concorsi nazionali e internazionali, esibizioni in alcune delle più prestigiose sale da concerto italiane ed estere, e collaborazioni con alcuni dei più famosi artisti del panorama musicale mondiale. Rai International ha recentemente dedicato alle sue opere e alle sue incisioni un’intera trasmissione.

Grande soddisfazione per la risposta positiva di artisti e docenti è stata espressa anche dai responsabili di Suoni del Sud, Gianni Cuciniello e Lorenzo Ciuffreda, direttore artistico del Concorso nazionale musicale “Umberto Giordano” in cui Roberto Molinelli sarà presente in qualità di giurato della sezione Talent Voice il prossimo 9 maggio al Teatro Giordano di Foggia insieme ad Elio, Federico l’Olandese Volante, nonché a giornalisti ed esperti del settore.

Potrebbe interessarti

  • A spasso nel Gargano e quella torre che si affaccia sul mare cristallino tra i laghi di Lesina e Varano

  • Come allontanare api, vespe e calabroni: alcuni rimedi naturali

  • Gargano da amare: dai faraglioni di Mattinata al castello di Manfredonia, dalla Basilica di Siponto alla grotta di San Michele

  • Gli usi del bicarbonato di sodio che ancora non conosci

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Statale 16, terribile scontro tra Lesina e San Severo: un morto e un 24enne trasportato in ospedale

  • Voleva togliersi la vita, Roberta lo ha salvato e poi il blackout: così Francesco l'ha uccisa a mani nude

  • Ultim'ora | Vento forte, grandine e fulmini sul Gargano: il maltempo minaccia l'estate in Capitanata

  • San Severo sotto shock piange Roberta Perillo: "È in un altro mondo, dove esiste amore autentico"

  • Ultim'ora | Omicidio a San Severo, giallo in via Rodi: uccisa una donna

  • "Non l'ho uccisa perché voleva lasciarmi", ma Roberta non c'è più. La denuncia sui social: "Le amiche sapevano, nessuno l'ha ascoltata"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento