Ad Apricena si studia il tedesco: gratis il corso patrocinato dal Comune

Torelli: “Iniziativa nata dalla collaborazione con Angelo Ciavarella”

Prende il via da giovedì 19 febbraio il primo corso di lingua tedesca gratuito patrocinato dal Comune di Apricena. Le lezioni si terranno ogni martedì e giovedì dalle ore 20.00 alle ore 21.00 presso la sala conferenze della sede della Polizia Municipale, in via Spartaco Lavagnini. Si tratta di una iniziativa condivisa dall’assessorato alla Cultura e proposta dall’apricenese Angelo Ciavarella, traduttore e profondo conoscitore della lingua tedesca. Per iscriversi basta presentarsi alle lezioni.

Il corso, gratuito, è aperto a tutti, senza distinzioni di fasce d’età e livello di conoscenza della lingua. “Ha come obiettivo - spiega Ciavarella – quello di fornire strumenti linguistici da utilizzare nel quotidiano, con attenzione alla grammatica tedesca. In accordo con l’amministrazione comunale, che ringrazio nella persona dell’assessore alla Cultura, Anna Maria Torelli, abbiamo previsto una fase iniziale di dieci lezioni. Ma resto a disposizione per proseguire l’impegno gratuitamente anche in futuro”.

“Abbiamo accolto con entusiasmo la proposta del signor Ciavarella – sottolinea l’Assessore Torelli – di fornire questa opportunità di entrare in contatto o approfondire, gratuitamente, una lingua straniera importante come il tedesco. Ci siamo messi subito a disposizione per trovare locali idonei ad ospitare il corso, che si terrà nella sede della Polizia Municipale in un’aula attrezzata per conferenze e svolgimento di lezioni frontali”.

“È una bella iniziativa – aggiunge il sindaco Antonio Potenza – che permette a tutti, gratis, di apprendere le basi o perfezionare la conoscenza del tedesco. Ringrazio il signor Ciavarella per la disponibilità dimostrata e invito tutti i cittadini interessati a prendere parte al corso. Auspichiamo di promuovere altre iniziative lodevoli come questa”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento