Ad Apricena la sesta edizione di 'CorrINcava'

Sabato 2 giugno, con partenza e arrivo dal piazzale antistante le villa comunale di Apricena, avrà luogo la gara podistica "6° CorrInCava".

La manifestazione che in 5 anni è divenuta un appuntamento di rilievo nel panorama podistico, capace di calamitare la partecipazione di atleti dal Molise e dalla Campania e Abruzzo oltre agli atleti della provincia di Bari e ovviamente di Foggia, confermato anche quest'anno l'inserimento nel circuito di gare provinciali "CorriCapitanata" a testimonianza della solidità organizzativa e del gradimento dei podisti.

La gara, sulla distanza di 13 km, dopo i primi 3 km nel centro abitato, si inerpica sulle colline con suggestivo scenario delle cave di Apricena, che i podisti attraverseranno al 7km, con una breve salita che tra polvere e sudore permetterà agli atleti di osservare tra i blocchi di pietra tagliata e i costoni di roccia lavorata, le surreali profondità delle cave di pietra, per poi fare ritorno nel centro abitato, costeggiando il Castello di Apricena e attraverso il corso principale arrivare poi al traguardo,La manifestazione continuerà con un ricco ristoro e un mega pasta party e le premiazioni di oltre 120 atleti e le 5 società più numerose. I primi 400 arrivati riceveranno un paio di occhiali tecnici e un paio di manicotti, tra le novità di questa edizione la "Run Fun", marcia/corsa non competitiva all'interno del circuito cittadino sulla distanza di 5 km, aperta a tutti gli apricenesi che hanno voglia di vivere in movimento, con un gadget ricordo per tutti i partecipanti. Altra bella novità di questa sesta edizione sono le gare giovanili su 4 distanze (100,200, 400 e 800 metri in base all'età dei ragazzi), fortemente volute dal Presidente dell'ApricenainCorsa, Giovanni Ortore per avvicinare i ragazzi allo sport e alla corsa in particolare.Hanno già confermato la loro presenza Alberico di Cecco (Vini Fantini), atleta azzurro vincitore della Maratona di Roma, Matteo Pio Notarangelo (Arl Dynamyk Fitnees) e Antonello Petrei (Daunia Running), atleti di interesse nazionale tra le donna Teresa Lelario  (Accademy Bari), Libera Francesca Caputo (Running Club Torremaggiore) e Sonia Quattrocchi (Daunia Running).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Fase 2, la galleria della Fondazione riapre al pubblico: prorogata al 20 giugno la mostra di Matteo Manduzio

    • Gratis
    • dal 25 maggio al 20 giugno 2020
    • Fondazione dei Monti Uniti
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento