Guardie Zoofile: istituito il coordinamento foggiano dell’European Radioamateurs Association

Questa nuova realtà conta sul territorio provinciale 160 operatori tra Guardie Ecozoofile e Volontari di Protezione Civile, 2 unità cinofile, 13 mezzi attrezzati dislocati nelle 10 sedi dei principali centri cittadini della provincia

E’ stata ufficialmente istituito ieri, nell’aula del Consiglio comunale di Foggia, il Coordinamento Nazionale delle Guardie Zoofile Ambientali del settore E.R.A. Ambiente. L’European Radioamateurs Association ha affidato il ruolo di coordinato a Sandro Sacchitella, di decennale esperienza nel campo della vigilanza sulle violazioni dell’ecosistema.

A fare gli onori di casa l'assessore comunale alla sicurezza Claudio Amorese che ha presentato alla città il presidente nazionale di E.R.A. Marcello Vella. Questa nuova realtà, nata da una scissione strutturale ed ideologica con FareAmbiente, conta sul territorio provinciale 160 operatori tra Guardie Ecozoofile e Volontari di Protezione Civile, due unità cinofile, 13 mezzi attrezzati dislocati nelle 10 sedi dei principali centri cittadini della provincia di Foggia.

A rappresentare la Regione Puglia vi era il vice presidente del Consiglio Giandiego Gatta e la dirigenza della Protezione Civile regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

Torna su
FoggiaToday è in caricamento