Martedì, 16 Luglio 2024
Eventi

Sport, benessere e alimentazione, un legame inscindibile: l’esempio dei grandi sportivi foggiani

Si è tenuto lo scorso 31 ottobre il convegno ‘Nutriamo lo sport’, prima manifestazione pubblica organizzata dall’Associazione culturale Forza Foggia. Tra i partecipanti medici e sportivi. Tra i partecipanti anche il difensore del Foggia Martinelli e l’ex capitano rossonero Gianni Pirazzini

Si è tenuto il 31 ottobre scorso, presso la Sala Rosa del Palazzetto dell’Arte di Foggia il Convegno “Nutriamo lo sport. Convegno sul rapporto tra alimentazione, sport e benessere”, prima manifestazione pubblica organizzata dall’Associazione culturale Forza Foggia.

Alla presenza di un pubblico attento e calorosamente partecipe, si sono alternati interventi di carattere medico e sportivo di grande interesse. Dopo l’introduzione dell’avv. Giuseppe Pertosa, che ha fatto gli onori di casa presentando l’associazione di cui è presidente, si sono alternati al microfono i diversi relatori, sapientemente guidati dal moderatore, il giornalista Domenico Carella, vero e proprio regista della serata.

Di grande interesse scientifico sono stati gli interventi del Prof. Giovanni Messina, Ricercatore Universitario dell’Università degli Studi di Foggia, e del dott. Leonardo Mendolicchio, psichiatra. Il primo ha messo in luce soprattutto i cattivi stili di vita, facendo notare come possano essere dannosi non solo regimi i alimentari errati, ma anche gli eccessi nello svolgimento delle attività sportive.

Il secondo, invece, si è soffermato sulla necessità di educare ad una corretta alimentazione fin dall’infanzia vista la crescente diffusione dell’obesità infantile. Quindi si è assistito ad un simpatico fuori programma grazie all’intervento telefonico del calciatore Tommaso Coletti che ha interagito con l’ex compagno di squadra Luca Martinelli ripercorrendo i bei tempi vissuti durante l’annata della promozione in serie B.

È stato poi il turno di Martina Criscio, campionessa di scherma “made in Foggia”, fiera sostenitrice dei valori sportivi, che non ha nascosto le proprie ambizioni dicendosi determinata a raggiungerli pur restando nella sua città.

Infine, è stato dato spazio ai ricordi di un’intera generazione attraverso le parole e gli aneddoti di Gianni Pirazzini, il Capitano. Con lui sono state ripercorse alcune delle pagine più belle della storia sportiva, e non solo, di Foggia.

I diversi interventi sono stati intervallati da slides e contributi filmati che hanno contribuito a rendere ancor più viva l’attenzione del pubblico, uscito soddisfatto dal primo evento di questa nuova realtà associativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport, benessere e alimentazione, un legame inscindibile: l’esempio dei grandi sportivi foggiani
FoggiaToday è in caricamento