"Strumenti deflattivi del contenzioso tributario" a San Giorvanni Rotondo

CONVEGNO INTERPROVINCIALE BARI - FOGGIA ORGANIZZATO DALLA LAPET

Locandina convegno

Il prossimo 13 aprile si terrà presso l'Auditorium della parrocchia Trasfigurazione di San Giovanni Rotondo,in Piazza Madre Teresa di Calcutta, un convegno interprovinciale organizzato dalla L.A.P.E.T. (Libera associazione periti ed esperti tributari), dal titolo "STRUMENTI DEFLATTIVI DEL CONTENZIOSO TRIBUTARIO".

I lavori avranno inizio a partire dalle ore 9:00 con i saluti del presidente provinciale di Foggia Rag. Trib. Michele Del Sordo, seguito dai saluti istituzionali delle varie autorità che interverranno e dal presidente nazionale LAPET Dott. Roberto Falcone il quale farà anche una breve introduzione sull'argomento per poi entrare nel vivo del convegno con l'intervento del relatore principale Dott. Vito Dulcamare, ragioniere pubblicista IPSOA,seguito da due interventi di un rappresentante della Agenzia delle Entrate ed uno della Guardia di Finanza. La conclusione dei lavori sarà affidata al presidente provinciale di Bari Dott. Giuseppe Siragusa.

Vista l'importanza e l'attualità del tema sono invitati a partecipare tutti gli esperti del settore, quali dottori commercialisti, ragionieri,tributaristi, avvocati e quanti altri fossero interessati all'argomento.

La partecipazione al Convegno è gratuita e dà diritto al riconoscimento di crediti formativi ai sensi del Regolamento approvato dal Consiglio Direttivo Nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento