rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Eventi

La Capitanata patria di diabete e obesità infantile: "Nuove tecnologie e massima prevenzione per arginare il fenomeno"

I dati rivelati nel corso del convegno tenutosi alla Fondazione Banca del Monte lo scorso 10 novembre.

La Capitanata detiene i tristi primati nazionali di maggiore presenza di diabetici e di maggiore presenza di bambini obesi. L’obesità infantile è propedeutica all’insorgenza del diabete, specie nei soggetti predisposti. Una maggiore attenzione su questi temi, la massima prevenzione possibile contro queste patologie socialmente diffuse, specie nel nostro territorio, sono le strade da seguire per arginare questa piaga.

Sono i tristi dati rivelati in occasione dell'appuntamento con diabetici ed esperti  svoltosi lo scorso 10 novembre a Foggia, in occasione della Giornata Mondiale del Diabete. Il convegno, ospitato dalla Fondazione Banca del Monte, è stato l'occasione per dare informazioni sull'uso delle nuove tecnologie nel trattamento della patologia diabetica.

All’evento hanno preso parte i rappresentati del Coni provinciale, quelli del Lions Club "Umberto Giordano" di Foggia, oltre ad una nutrita rappresentanza della Croce Rossa Italiana del capoluogo, il direttivo della “Ladic” Foggia (Libera associazione diabetici di Capitanata sita in viale Luigi Pinto presso gli Ospedali Riuniti di Foggia - UO Endocrinologia) della dottoressa Olga Lamacchia (relatrice del convegno, ndr) e del dottor Vincenzo Nicastro (moderatore del convegno, ndr) della Unità Operativa di Endocrinologia diretta dal professor Mauro Cignarelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Capitanata patria di diabete e obesità infantile: "Nuove tecnologie e massima prevenzione per arginare il fenomeno"

FoggiaToday è in caricamento