rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022

Foggia riaccende la musica con il concorso 'Umberto Giordano': in giuria Irene Grandi e il batterista John Riley

Tra le novità di questa edizione spiccano la presenza di Irene Grandi e del batterista americano John Riley, nonché la masterclass di canto moderno con Maria Grazia Fontana quale premio per tutti i vincitori del talent voice. Il concorso si svolgerà in presenza dal 2 al 5 maggio al Teatro del Fuoco di Foggia.

Torna il concorso nazionale musicale 'Umberto Giordano', il prestigioso contest che si svolge a Foggia nel mese di maggio e richiama ogni anno migliaia di concorrenti da tutta Italia e dall’estero. La presentazione della 14esima edizione si è svolta oggi a Palazzo Dogana, sede della Provincia che quest’anno collabora alla realizzazione della kermesse musicale organizzata all’associazione 'Suoni del Sud', in sinergia con il Teatro del Fuoco, il Teatro Pubblico Pugliese e il Premio 10 e lode. Tra le novità di questa edizione spiccano la presenza di Irene Grandi e del batterista americano John Riley, nonché la masterclass di canto moderno con Maria Grazia Fontana quale premio per tutti i vincitori del talent voice. Il concorso si svolgerà in presenza dal 2 al 5 maggio al Teatro del Fuoco di Foggia. Le iscrizioni si chiuderanno il prossimo 12 aprile e, data la massiccia partecipazione degli anni precedenti, per alcune sezioni sono previste delle fasi di preselezione.

Sono intervenuti questa mattina Nicola Gatta, presidente della Provincia di Foggia, Gianni Cuciniello, rappresentante dell’associazione Suoni del Sud e presidente del concorso, Giuseppe D’Urso, presidente del Teatro Pubblico Pugliese, e il direttore artistico del concorso musicale Giordano, Lorenzo Ciuffreda

“Abbiamo accettato con entusiasmo di collaborare alla realizzazione del Concorso Giordano - ha dichiarato il presidente Gatta - alla luce del grande successo riscosso in questi anni da questo contest che coinvolge artisti importanti del panorama canoro e musicale nazionale e internazionale, nonché migliaia di giovani pronti a mostrare il proprio talento in quattro giornate intense. Il Concorso Giordano è un prodotto culturale-musicale di qualità della Capitanata, nato con l’intento di divulgare la cultura musicale e creare nuove occasioni di crescita per gli artisti emergenti. L’impegno profuso dell’Associazione ‘Suoni del Sud’ ha portato a un risultato straordinario, che arricchisce l’offerta culturale provinciale travalicando i confini regionali”.

Nell’occasione è stato presentato anche 'Amore, Guerra e Pace - 4ª edizione', il Cd ufficiale del concorso, prodotto 'Suoni del Sud' e dal settore Cultura del Comune di Foggia diretto da Carlo Dicesare. L’album contiene 11 cover di celebri canzoni italiane interpretate da alcuni dei vincitori del talent voice 2021: Martina Ventrella, Ylenia Mangiacotti, Dorothea Tamma, Alessio Torri, Francesco Bavaro, Giuseppe Di Sette, Donato Inglese, Edoardo Guarini, Rebecca Venafro, Annalaura Marseglia, Michele Gentile. Le voci sono accompagnate dalla band 'Suoni del Sud' composta da Giuseppe Fabrizio (pianoforte), Domenico de Biase (keyborad), Patrizio Campanile (chitarra), Sergio Picucci (basso) e special guest Maxx Furian (batteria). Anche questo quarto progetto discografico è stato interamente curato dal maestro Lorenzo Ciuffreda, dalla selezione e assegnazione dei brani alle scelte stilistiche, con il supporto del Banco BPM, main partner del Concorso.

La compilation è stata registrata presso il Clab Studios di Foggia, con il sound engineer Angelo de Cosimo, mentre l’arrangiamento è stato curato dal maestro Domenico de Biase dello DdB studio-recording di San Severo. “Il disco di quest’anno è in un’edizione di particolare pregio sia musicalmente che esteticamente – hanno spiegato Ciuffreda e Cuciniello – poiché il cd ricorda un vinile, proprio per sottolineare l’elevata qualità del prodotto discografico, nella consapevolezza di stare contribuendo in maniera importante al futuro artistico di questi giovani talentuosi”.

LE GIURIE

Come in ogni edizione, sono state rinnovate le commissioni esaminatrici e annunciati i nomi dei giudici. La giuria delle sezioni Solisti, Orchestra, Musica d’Insieme e Coro sarà presieduta dalla violista Anna Serova, figura unica nel panorama internazionale solistico e della musica da camera ha ricevuto negli ultimi anni dediche da alcuni dei più importanti compositori contemporanei, da Michele Milone, clarinettista e compositore e da Claudio Santangelo, considerato dalla critica uno dei più giovani e brillanti talenti al mondo delle percussioni soliste, dotato di una sensibilità musicale e di una creatività compositiva e interpretativa che lo collocano ai vertici dei giovani virtuosi solisti della marimba.

Presidente di giuria della sezione 'Drums' sarà l’americano John Riley, affiancato da Gianni Cuciniello, Lorenzo Ciuffreda, Claudio Santangelo e Alessandro Napolitano. La giuria del 'Talent Voice' - canto moderno 'Premio Gino Sannoner' quest’anno sarà presieduta da Irene Grandi. La cantautrice fiorentina sarà affiancata dall’attore e conduttore televisivo Pino Strabioli, e dai maestri Lorenzo Ciuffreda e Gianni Cuciniello.

LE SEZIONI IN GARA

Le sezioni in cui si articola il Concorso Giordano, ciascuna divisa in varie categorie, sono sei: Solisti (pianoforte, chitarra, strumenti ad arco, strumenti a fiato, strumenti a percussione, arpa, fisarmonica, canto lirico e chitarra e basso elettrici); Drums, che per la prima volta si articolerà in preselezione (esame di una demo video inviata dal concorrente) e finale che si svolgerà il 4 maggio alla presenza di John Riley. Orchestra (con minimo 20 elementi a organico differenziato); Musica d’insieme (gruppi strumentali da 2 a 15 elementi); Talent Voice, che prevede una fase di preselezione in cui i concorrenti potranno inviare una demo video. A valutare le performance sarà Maria Grazia Fontana, già presidente di giuria nel 2015. Chi supererà la selezione avrà la possibilità di esibirsi dal vivo davanti ad Irene Grandi il 5 maggio al Teatro del Fuoco. La sesta sezione, Coro, prevede minimo 15 elementi per gruppi corali costituiti in qualsiasi ordine.

I PREMI

Anche quest’anno i premi sono numerosi. Per il Talent Voice, saranno assegnati il 'Premio della Critica' alla migliore interpretazione, il 'Premio 10 e lode' al migliore interprete e il 'Premio Clab Studios', che consiste in un videoclip con la registrazione del proprio singolo, al migliore interprete inedito. Tutti i vincitori potranno partecipare gratuitamente alla masterclass di canto moderno con Maria Grazia Fontana che si svolgerà il 7 maggio a Foggia. Infine potranno esibirsi in un concerto live estivo e incidere un brano del quinto cd ufficiale del concorso.

Per la sezione Drums saranno consegnati attestati ai primi tre classificati di ciascuna categoria e alla migliore esibizione sarà assegnato il 'Premio G. Clementino Santangelo' che consiste in una borsa di studio di 200 euro. Importanti anche i riconoscimenti per la sezione 'Solisti' con il 'Premio Giuseppe Caputo', assegnato alla migliore interpretazione strumentale, il 'Premio Marinella Palmieri' (borsa di studio di 200 euro) alla migliore interpretazione pianistica; il 'Premio Giuseppe Graniero' (borsa di studio di 200 euro) alla migliore interpretazione degli strumenti a fiato; il Premio Italy Percussive Arts Society (borsa di studio di 300 euro) alla migliore interpretazione degli strumenti a percussione. Per tutte le altre categorie è prevista la consegna degli attestati del 1°, 2° e 3° posto. Infine, la direzione artistica selezionerà i primi classificati delle varie sezioni da inserire in un 'Recital dei Vincitori', un concerto che si svolgerà entro il 2022.

SCADENZA ISCRIZIONI

Le domande di iscrizione dovranno essere indirizzate all’associazione musicale 'Suoni del Sud' in via Brindisi, 24, 71121 Foggia, entro il 12 aprile 2022 tramite posta elettronica all’indirizzo concorsogiordano.fg@libero.it. È possibile anche iscriversi online sul sito del contest: concorsomusicaleumbertogiordano.com, dov’è pubblicato il regolamento. Per informazioni si può contattare la segreteria dell’associazione allo 0881.722706 o al 333.8587858.


 


 

Video popolari

Foggia riaccende la musica con il concorso 'Umberto Giordano': in giuria Irene Grandi e il batterista John Riley

FoggiaToday è in caricamento