Eventi Torremaggiore

Torremaggiore, il panino di Ilaria Gildone sfiora il podio all’Asiago CheeSfida

E’ quarta con il ‘Panino fritto con Asiago e prosciutto crudo’. Il concorso per il panino più gourmet d’Italia vinto da Eleonora Mauri con la proposta “Francesina piacentina

La provincia di Foggia si è fatto onore nel Concorso Asiago CheeSfida promosso dal Consorzio Tutela Formaggio Asiago dedicato al panino con l’Asiago DOP più gourmet d’Italia. Nella finalissima svoltasi l’11 luglio all’Università del Gusto di Vicenza, struttura formativa per il settore food della Confcommercio, Ilaria Gildone, giovane di Torremaggiore, che gareggiava per la categoria  ‘Appassionati’ con il  “Panino fritto con Asiago e prosciutto crudo” si è aggiudicata il quarto posto sui 186 panini in gara.

“Il mio è un panino preso in prestito dalla mia mamma e dalla tradizione del riciclo – ha affermato Ilaria durante la sfida dal vivo che l’ha vista cimentarsi nella preparazione di 40 panini che sono stati assaggiati da una giuria formata da 40 membri in rappresentanza delle quattro categorie in gara: ristoratori, negozianti, foodblogger e appassionati – perché si utilizza preferibilmente il pane pugliese avanzato dal giorno prima. Di mio ci ho messo la creatività e, ovviamente, la scelta degli ingredienti, in primis, l’Asiago DOP”.

Il concorso Asiago CheeSfida, iniziato lo scorso primo marzo, ha visto in gara ben 186 ricette di panini con l’Asiago DOP e una grande adesione da parte di tanti operatori professionali e appassionati che hanno voluto cimentarsi con una formula innovativa, di “democrazia gastronomica” basata su votazioni e eliminazioni direttamente dal web e sulla presenza di un giuria di qualità, formata da docenti dell’Università del Gusto di Vicenza e presieduta dalla food Stylist Barbara Torresan.

“Asiago CheeSfida – ha detto il direttore del Consorzio Tutela Formaggio Asiago, Flavio Innocenzi - è stato un grande successo perché è riuscito a dare spazio alle tante anime che ruotano intorno al concetto di gusto. Proprio questa varietà  e ricchezza che esalta i tanti modi di cucinare e gustare un prodotto come l’Asiago DOP nelle sue diverse stagionature ci dimostra quanto sia importante offrire occasioni sempre diverse per apprezzare e conoscere un prodotto unico, distintivo, nato e prodotto in un delimitato territorio secondo un disciplinare rigoroso. Un patrimonio che vogliamo convidere  e far apprezzare sempre più”.

La vittoria è andata ad Eleonora Mauri, di Besana Brianza, che ha garaggiato per la categoria Appassionati e realizzato un panino all’apparenza semplice chiamato “Francesina piacentina” dove gli ingredienti, a partire dalla francesina, sono stati scelti con cura: Asiago Stagionato Mezzano DOP, coppa piacentina, un’insolita salsa bernese e rucola;  un mix di sapori che ha convinto i giurati e ne ha decretato il successo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torremaggiore, il panino di Ilaria Gildone sfiora il podio all’Asiago CheeSfida

FoggiaToday è in caricamento