Eventi

Un concerto per i pazienti e gli operatori sanitari del policlinico Riuniti di Foggia

L'associazione 'Animando Musicando Divertendo' e 'Eros Cover band and friends' presenteranno un mini-live musicale destinato ai pazienti e gli operatori sanitari

Oggi all'interno del policlinico Riuniti di Foggia l'associazione 'Animando Musicando Divertendo' e 'Eros Cover band and friends', presenteranno un mini-live musicale destinato ai pazienti e gli operatori sanitari, impegnati in prima linea nell’emergenza sanitaria Covid-19, presso l’area alle spalle della palazzina delle Malattie Infettive, che dispone di spazi idonei allo svolgimento in totale sicurezza e alla visione dei degenti e degli operatori sanitari.

La band, che si esibirà dal vivo, è composta da Piero Vicerè (voce e tastiera), Ely Calabrice (corista), maestro Michele Dedda (chitarrista/cantante), Rita Botta (cantante), Nicola Ferrandino (cantante/chitarrista) e Diorhà (cantante). Saranno eseguiti brani di Eros Ramazzotti (Ancora vita, Più bella cosa e Vita ce n’è), Louis Armstrong (What a wonderful world), Cèline Dion, Pino Daniele e Irene Grandi (Se mi vuoi), Andrea Sannino (Abbracciame), Jovanotti (Bella), Modugno (Meraviglioso), Pino Daniele (Quanno chiove e I say I’ sto ccà) e alcuni pezzi inediti.

L'associazione nasce nel 2015, anche se il vicepresidente Piero Vicerè, si occupa da circa 25 anni di musica e spettacoli vari. Il mini-live musicale è stato voluto per dare sollievo ai pazienti ricoverati in un momento così particolare e difficile e per dire grazie a quanti, in qualsiasi ruolo nel mondo dell’assistenza, hanno combattuto e stanno combattendo, fianco a fianco con i loro pazienti, contro il terribile virus.

Durante l’esibizione saranno rispettate tutte le norme e le distanze di sicurezza. Al termine del mini-live saranno fatti volare in cielo alcuni palloncini all’elio. “Questo viaggio lo faremo insieme, tutto ha un senso e c'appartiene…" (Ramazzotti)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un concerto per i pazienti e gli operatori sanitari del policlinico Riuniti di Foggia

FoggiaToday è in caricamento