rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Eventi San Giovanni Rotondo

Spunta una sciarpa rossonera nella platea, il rapper Mecna non resiste: "Una terra cucita sulla mia pelle"

Ieri sera, a Milano, l'assist perfetto per il brano “71100” (il riferimento è al vecchio codice di avviamento postale della città di Foggia) e ribadire quanto il senta cucita sulla sua pelle la terra di Capitanata

I suoi concerti in giro per l’Italia fanno il ‘tutto esaurito’ ad ogni data (ieri erano in 3000 al Fabrique di Milano).

Nonostante il successo (meno di un mese fa ha lanciato il suo quinto album che ha esordito al sesto posto degli album più venduti in Italia), del rapper Mecna, al secolo Corrado Grilli, originario di San Giovanni Rotondo, sul Gargano, non ‘resiste’ al richiamo dei colori della sua terra. Così, durante la tappa meneghina del suo tour, Mecna ha notato nel pubblico una sciarpa ‘rossonera’ del Foggia alzata da un gruppetto di fan. Un assist perfetto per lanciare il brano “71100” (il riferimento è al vecchio codice di avviamento postale della città di Foggia) e ribadire quanto lui senta 'cucita' sulla sua pelle la terra di Capitanata, con le sue ricchezze e le sue contraddizioni.

Foggia a 'Le Iene' con Mecna. Il rapper tranchant: "Io il più forte a scrivere melodie"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spunta una sciarpa rossonera nella platea, il rapper Mecna non resiste: "Una terra cucita sulla mia pelle"

FoggiaToday è in caricamento