Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Musica perché il dormitorio non chiuda. Padre Martella: "Con l'aiuto dell'amore faremo tante cose"

 

Era il 10 maggio quando andammo a trovare padre Luigi Martella nel dormitorio della chiesa Sant’Alfonso de’ Liguori, che rischiava di dover chiudere per mancanza di fondi da quando la convenzione con il comune di Foggia era scaduta. Ma padre Martella non si arrese e organizzò un concerto al teatro Giordano per raccogliere fondi per sovvenzionare il dormitorio.

Ieri sera il sogno di vedere realizzato lo spettacolo, si è avverato. Una buona partecipazione della cittadinanza, anche se lontana dal “tutto esaurito”. Sul palco si sono succeduti, tutti a titolo gratuito, artisti come Barbara Buonaiuto, vocalist dell’Orchestra Italiana capeggiata da Renzo Arbore, Rosalba Santoro, nota cantante di musica folk, accompagnata al basso dal talento foggiano Sergio Picucci, e i Musicomio.

Ad aprire il concerto Mario Salvatore in “Così cantava Napoli – Le canzoni dell’anima” e in chiusura la Corale Sant’Alfonso.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento