I successi dei Nomadi ad Alberona: alla festa patronale la storica voce e chitarra Danilo Sacco

  • Dove
    In piazza
    Indirizzo non disponibile
    Alberona
  • Quando
    Dal 30/08/2017 al 30/08/2017
    22.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
Danilo Sacco

Sarà il concerto di Danilo Sacco, storica voce e chitarra dei Nomadi a partire dal 1993, l’evento clou della festa patronale di Alberona. Un concerto gratuito, che si terrà in piazza mercoledì 30 agosto a partire dalle ore 22. La festa patronale di Alberona, che celebra la devozione per San Giovanni Battista e San Giacomo Apostolo, avrà il suo apice nelle giornate del 29 e 30 agosto 2017. Martedì 29 agosto, alle ore 19, prenderà il via la processione dei Santi Patroni per le vie del borgo. Il 30 agosto, dopo il concerto di Danilo Sacco, spettacolo pirotecnico con i fuochi d’artificio di mezzanotte

Chi è Danilo Sacco, l’ex voce dei Nomadi

Danilo Sacco nasce ad Agliano Terme il 6 giugno 1965. Dopo aver militato in alcune band musicali, nel 1993 entra a far parte dello storico gruppo dei Nomadi, al posto del fondatore e carismatico cantante scomparso Augusto Daolio, alternandosi alla voce con l’altro nuovo ingresso Francesco Gualerzi. “La settima onda” è il primo lavoro dei Nomadi nella nuova formazione e raggiunge il disco di platino. Lo stesso traguardo ottiene il successivo “Lungo le vie del vento”, realizzato tra l’altro dopo l’incontro della band con il Dalai Lama. Dopo il doppio cd live “Le strade, gli amici, il concerto”, premiato con il doppio disco di platino, esce “Una storia da raccontare”, in cui compare per la prima volta la firma di Danilo, nel brano “Anni di frontiera”. Da lì in avanti per lui è un susseguirsi di successi e di enormi soddisfazioni. C’è la sua firma in numerose canzoni dei dischi che seguono tra le quali “Se non ho te”, “Salve sono la giustizia”, “Sangue al cuore”, “Il nome che non hai”, “E di notte”, “In piedi” e “Stringi i pugni”, fino ad arrivare alle più recenti “Senza nome”, “Non so io ma tu”, “Il ballo della sedia” e “Il nulla“.

Nel 2004 pronuncia i voti come monaco laico. Partecipa con i Nomadi a Sanremo nel 2006 con il brano “Dove si va”, e nel 2010, accompagna Irene Fornaciari, con il brano “Il mondo piange”. Nel frattempo nascono in tutta Italia vari fan club a lui dedicati, pubblica un mini-cd a nome Mikele Soave e Danilo Kakuen, con due brani “Papa’rticolar” e “Fiume sand creek”. Nel 2011 Danilo pubblica “L’orizzonte degli eventi”, descritto come una raccolta di parole, pensieri e musica che Danilo ha scritto per i suoi fanclub, al libro è allegato un cd con sette canzoni. Esce nel 2012 il disco solista “Un Altro Me”. Il 6 giugno  2014 vede la pubblicazione del nuovo disco “Minoranza Rumorosa”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • LeBurn Maddox a Orta Nova: il chitarrista di James Brown live al Broadway Music Pub

    • 23 gennaio 2020
    • Broadway Music Pub
  • "Aspettando Sanremo", al 'Giordano' una serata di musica e solidarietà con Silvia Mezzanotte, Gregorio Rega e Marino Bartoletti

    • 30 gennaio 2020
    • Teatro Umberto Giordano
  • Foggia celebra il 250° anniversario della nascita di Beethoven con il concerto del Quartetto Chagall

    • 15 febbraio 2020
    • Teatro Umberto Giordano

I più visti

  • I Ditelo voi al Teatro Giordano con “Il segreto della violaciocca”: parte del ricavato devoluto in beneficenza

    • 1 febbraio 2020
    • Teatro Umberto Giordano
  • A Foggia il primo cineforum in lingua tedesca

    • dal 21 gennaio al 3 marzo 2020
    • Sala Farina
  • La sanità del decennio 2020-30 e il ruolo del medico e dell'operatore sanitario: se ne parla in un convegno a Foggia

    • 25 gennaio 2020
    • Ordine dei Medici
  • “La Macchina della Felicità”: lo spettacolo di Flavio Insinna al Teatro Verdi

    • 25 gennaio 2020
    • Teatro Verdi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento