Riccardo Sinigallia al Teatro Giordano, concerto di beneficenza per Telethon

Riccardo Sinigallia

Nell'ambito della rassegna di incontri denominata ‘Parole che fanno bene’, su organizzazione del coordinamento provinciale Telethon, del Comune e dell'Università di Foggia, mercoledì 20 gennaio 2016 al Teatro Comunale Umberto Giordano (ingresso dalle ore 19, sipario alle 20,30) si terrà l’evento di beneficenza con il concerto del cantautore romano Riccardo Sinigallia. Si tratta dell'evento di punta dell'intero cartellone Telethon in Capitanata, appuntamento nato sulla scorta della collaborazione tra Riccardo Sinigallia e l'Università di Foggia durante il laboratorio di scrittura creativa e musicale tenuto dall'autore de “La descrizione di un attimo” presso il Cineporto dell'Apulia Film Commission la scorsa estate.

Già cominciata la vendita dei biglietti (ingresso unico 12 euro) per l'accesso ai 460 posti disponibili, una partenza in largo anticipo rispetto agli altri eventi, motivata dal fatto che questo appuntamento rappresenta uno degli impegni più rilevanti assunti da Telethon Foggia negli ultimi anni. “Ne abbiamo previsti diversi in tutta la Capitanata anche quest'anno – sostiene il coordinatore provinciale Nico Palatella – ma questa serata al Teatro Giordano rappresenta un significativo momento di aggregazione e condivisione destinato a giovani e meno giovani, una serata in cui ascoltare ottima musica da parte di uno dei cantautori più apprezzati della scena musicale italiana e in cui riflettere su quello che sta succedendo nel mondo... intorno a noi e ai nostri figli. Beneficenza non vuol dire solo destinare dei fondi a qualcuno, ma soprattutto dedicare attenzioni a chi non ne ricevere abitualmente”.

L'intero incasso del concerto sarà devoluto in beneficenza, individuando con il coordinamento nazionale Telethon i destinatari della donazione e soprattutto le modalità di intervento. Tuttavia le spese vive dell'organizzazione dell'evento sono proporzionalmente riconducibili alla sensibilità del Comune di Foggia, quindi all'attivismo del coordinamento provinciale Telethon e al contributo culturale dell'Università di Foggia. “La cultura, e la musica in particolar modo, sono straordinari strumenti per veicolare solidarietà e sensibilizzazione rispetto a temi di grande rilievo. Da questo punto di vista il Comune di Foggia, e naturalmente il Sindaco Franco Landella, non potevano che essere in primissima fila nell’organizzazione di un evento attraverso cui scrivere una bella pagina per la storia di Foggia, la cui vocazione alla solidarietà è nota a tutti. Siamo dunque convinti che questa iniziativa sia l’ennesima dimostrazione di come arte e cultura possono diventare veicoli per scuotere le coscienze e per costruire una vocazione umanitaria più consapevole” ha aggiunto l'assessore Anna Paola Giuliani.

Ad accompagnare Riccardo Sinigallia, sul palco del Teatro Giordano, saranno musicisti di grande spessore come Laura Arzilli (basso), Ivo Parlati (batteria), Francesco Valente (chitarra) e Andrea (Fish) Pesce (tastiere e sintetizzatori), mentre al mix ci sarà Maurizio Loffredo. La scelta di Riccardo Sinigallia, come artista vicino ai temi solidali che soprattutto in queste settimane sembrano più che mai la vera emergenza universale, non è stata casuale: oltre alla intercessione dell'Università di Foggia, a convincere gli organizzatori che si trattava dell'artista giusto per l'evento Telethon Foggia 2016 sono stati il passato e il presente di Riccardo Sinigallia.

Impegnato nei temi dei diritti dell'infanzia e dell'uomo, artista lontano dalle speculazioni dello show business e particolarmente legato a Foggia dopo la recente esperienza trascorsa insieme agli studenti dell'Ateneo. Nel suo repertorio – da autore di pezzi che hanno fatto la recente storia della musica leggera italiana – molti dei brani che hanno inizialmente portato al successo Niccolò Fabi, Max Gazzè e Daniele Silvestri, quindi collaborazioni eccellenti con Frankie Hi-Nrg mc, Marina Rei, Luca Carboni, Lucio Dalla e molti altri. Riccardo Sinigallia è l'autore del brano ‘Just one day’ che fa parte della colonna sonora di Italy in a day (film di Gabriele Salvatores) ed è l'autore di ‘A cuor leggero’ colonna sonora del film ‘Non essere cattivo’ di Claudio Caligari, candidato a rappresentare l'Italia al Premio Oscar 2016.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Movimento', le opere di Giorgio e Silvia Rastelli al Mat di San Severo

    • fino a domani
    • dal 24 luglio al 24 ottobre 2020
    • MAT Museo dell’Alto Tavoliere
  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Ritornano le giornate Fai d'autunno: due weekend dedicati alla fondatrice Gilia Maria Crespi

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
  • Aperitrawellit Lucera: 2mila anni di storia tra le strade e i monumenti

    • solo domani
    • 24 ottobre 2020
    • Basilica cattedrale di Santa Maria dell'Assunta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FoggiaToday è in caricamento