Profumi d'autore tra musica, poesia ed enogastronomia

Locandina evento

Musica, poesia, cibo e vino questi i temi della serata “Profumi D’Autore” del 7 Dicembre al D’Avalos a Troia in collaborazione con l’Associazione culturale “Melagranata”, l’Associazione culturale “Cib’Arts” e Cantina “Terre di Troia- SPQT”. Una serata per  valorizzare tutto ciò che è nostro,a portata di mano,tutto ciò che questa terra sa esprimere e regalare. Esaltando e promuovendo i prodotti territoriali d’eccellenza. Un connubio tra cultura e arte culinaria.

Durante la serata un duo di musicisti si esibirà interpretando alcuni cantautori italiani, intervallati dalla lettura di poesie declamate dagli artisti della Melagranata sul tema della cultura del cibo. La Melagranata è un'associazione di promozione sociale e culturale senza scopo di lucro che con svariate attività opera sul territorio per difendere e valorizzare la nostra cultura sotto tutti i punti di vista.

Gli originali piatti dello chef, che mixano tradizione, stagionalità ed innovazione, saranno abbinati all’eccellente vino “Ettore”della Cantina Terre di Troia -SPQT una realtà che esiste da ormai un decennio sul territorio di Troia. La sua produzione è incentrata sulla valorizzazione del vitigno autoctono del territorio:l'uva di troia, prodotta,lavorata ed imbottigliata a Troia. I visitatori del gusto saranno immersi in un’esperienza di prelibatezze culinarie territoriali.

“Profumi D’Autore” è un invito ed un pretesto per trasformare il “fast” in “slow” e per predisporre gli animi al culto del mangiar bene, al buonumore conviviale ed al piacere dello stare in compagnia. Si punterà sulla conoscenza del territorio e la stagionalità dei prodotti, raccontando i sapori che ci legano alla nostra terra.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Omaggio a Fellini': alla Biblioteca la mostra dedicata al grande Maestro

    • dal 19 febbraio al 19 marzo 2021
    • Biblioteca Provinciale La Magna Capitana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    FoggiaToday è in caricamento