Al via #ExpoGargano: Epifani a Monte Sant’Angelo, Bennato a Mattinata

Monte Sant'Angelo e Mattinata saranno le prime tappe di "ExpoGargano, la Summer Food Exp(O)perience" organizzata e promossa dal Gal Gargano in programma dal 2 al 21 agosto 2015 in dodici diverse città del Gargano

Nella foto Mimmo Epifani

DOMENICA 2 AGOSTO, A MONTE SANT’ANGELO -  Per le vie del centro storico di Monte Sant’Angelo, a partire dalle ore 10, suonatori, danzatori, musicisti e appassionati si ritroveranno per rivivere le emozioni e i suoni delle tradizioni del Gargano. Un vero e proprio tributo alla Tarantella del Gargano, dove i partecipanti formeranno una grande orchestra popolare che accompagnerà e supporterà, con gli strumenti classici della tradizione, i veterani, maestri cantori della Tarantella. Ricco il programma della giornata: 16 i gruppi partecipanti che rappresentano la maggior parte dei comuni del Gargano. Accanto all’esibizione di Mimmo Epifani, ci saranno uno stage di musica e danza tradizionale, un convegno sui canti all’altalena di Sannicandro Garganico, una mostra dell’artigianato musicale garganico e un percorso di degustazione dedicato al pane. La manifestazione è promossa dal Gal Gargano in collaborazione con l’Associazione Museca, Studio1, il Comune di Monte Sant’Angelo, Ferrovie del Gargano e l’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata.

ITINERARI DEL GUSTO, IL PANE – L’appuntamento di Monte Sant’Angelo è dedicato al pane, con il Padiglione Gargano (7 aziende del territorio e due show cooking a cura dell’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata). Il pane di Monte Sant’Angelo, originariamente fatto in casa, rappresenta la memoria storica della cultura contadina ed è simbolo della genuinità dell’alimentazione montanara e garganica. La sua preparazione è un rito secolare, a cui le donne dedicavano notti intere almeno una volta ogni dieci giorni, impastando, con la sola forza delle braccia, farina, acqua, patate e crescente naturale. Il pane tipico di Monte Sant’Angelo ha forma rotonda di grande dimensione: il diametro medio varia da 20 a 100 cm e il peso può arrivare fino a 8 kg. Appena sfornato sprigiona un profumo intenso e irresistibile, come il suo sapore, arricchito dalla tostatura della spessa crosta.

MIMMO EPIFANI & THE BARBERS – Con i “Cantori del Gargano” (Cantori di Carpino, Cantori di San Giovanni Rotondo e Cantori di Monte Sant’Angelo) e Le Indie di Quaggiù, l’ospite speciale della prima tappa sarà Mimmo Epifani con la sua band, i Barbers.

Mimmo Epifani - grande virtuoso del mandolino e della mandola, dotato di una voce straordinaria - per lungo tempo è stato al fianco di Roberto De Simone, Eugenio Bennato e Ambrogio Sparagna ed è considerato, dalla critica, uno dei migliori musicisti di musica etnica e popolare a livello internazionale.  

Notevoli sono le innovazioni tecniche e d’improvvisazione applicate al mandolino, nonché la tecnica di suonare la mandola con una modalità detta “alla barbiere”, chiamata così poiché insegnata in passato in un salone da barbiere. Da questa modalità d’uso dello strumento nasce il nome del gruppo “Mimmo Epifani & Epifani Barbers”.

LUNEDÌ 3 AGOSTO, A MATTINATA - Il 3 agosto, a Mattinata, seconda tappa di EXPOGARGANO, con la partecipazione di Eugenio Bennato e gli “Itinerari del gusto, l’Olio” nell’ambito de “Il Gusto della Notte Bianca”. La manifestazione è promossa dal Gal Gargano in collaborazione con l’Associazione MattiNati, il Comune di Mattinata e l’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata.

Grandi appuntamenti in programma: musica, mercatini dell’usato e del vintage, aree tematiche per i più piccoli e spettacoli itineranti, dal folk al pop, passando per il funky, la black music e il reggae. Tra gli ospiti anche Yaya Deejay e Valerio Jovine.

ITINERARI DEL GUSTO, L’OLIO - L’appuntamento di Mattinata è dedicato all’olio, con il Padiglione Gargano (7 aziende del territorio e due show cooking a cura dell’Associazione Cuochi Gargano e Capitanata). Nel 1997 all’olio extravergine d’oliva della Daunia è stato assegnato il riconoscimento europeo con marchio DOP. La denominazione “Gargano” viene riservata all’olio extra-vergine di oliva ottenuto dalla varietà di olivo “Ogliarola Garganica” presente negli oliveti in misura non inferiore al 70%. Un prodotto unico il cui colore varia dal verde al giallo, dall’odore e sapore fruttato, con sensazione erbacea e retrogusto con sensazione mandorlato.

EUGENIO BENNATO - Con i Cantori di San Giovanni Rotondo, i Cantori di Monte Sant’Angelo, i Rione Junno, l’ospite speciale della seconda tappa sarà Eugenio Bennato.

Bennato fonda negli anni Settanta la Nuova Compagnia di Canto Popolare, il primo e più importante gruppo di ricerca etnica e revival della musica popolare dell'Italia del Sud. La NCCP, scoperta dal grande artista napoletano Eduardo De Filippo, che la accoglie nel suo teatro, dopo l'esordio al Festival dei Due Mondi di Spoleto ('72) realizza tournées di grande successo in Italia e all'estero (Francia, Inghilterra, Germania, Iugoslavia, URSS, Argentina, ecc.). Eugenio nel 1976 fonda, con Carlo D’Angiò, Musicanova, e inizia un'attività autonoma di compositore con costante riferimento allo stile popolare. Realizza numerosi LP di successo, fra cui "Brigante se more" (1979), contenente brani sul brigantaggio meridionale ancora oggi estremamente popolari tra il pubblico giovanile. Nel 1998 fonda con la collaborazione di Silvia Coarelli, il movimento "Taranta Power" che, sulla scia di uno straordinario rinnovato interesse del grosso pubblico giovanile per il ritmo della taranta rituale, propone nuove strade di creatività artistica e segna una frattura con il passato modo d’intendere la musica popolare in Italia. Scrive decine di colonne sonore per cinema, teatro e balletto classico. Ricordiamo, fra le altre, “L’eredità della priora” di A. G. Majano (1980 Raiuno), "Don Chisciotte" di Maurizio Scaparro (1984, premio Colonna Sonora), "Cavalli si nasce" di Sergio Staino e "La stanza dello Scirocco" di Maurizio Sciarra per i quali riceve il Nastro d'Argento (1988 e 1999). A dicembre 2011 esce il suo ultimo lavoro discografico dal titolo "Questione meridionale".

ExpoGargano” proseguirà il 9 agosto a Rignano Garganico con Raiz e Pietra Montecorvino, Daniele Sepe il 13 agosto a Cagnano Varano, Teresa de Sio il 14 agosto a San Nicandro Garganico… e ancora Mario Tozzi (Peschici, 17 agosto), Syusy Blady (Rodi Garganico, 18 agosto), Sergio Rubini (San Giovanni Rotondo, 19 agosto), Paolo Sassanelli (San Marco in Lamis, 20 agosto) e Valerio Aprea (Ischitella, 21 agosto)

“ExpoGargano” è un progetto promosso dal Gal Gargano (nell’ambito del PSR Puglia 2007-2013, misura 331 azione 2) con la collaborazione di: Consorzio Teatro Pubblico Pugliese , Associazione Cuochi Gargano e Capitanata (F.I.C.), Associazione Legambiente FestambienteSud | Slow Food Puglia, Comunità monastica di Pulsano, Associazione Carpino Folk Festival, Studio 1, Associazione Museca, Associazione culturale Mukanda, Associazione Mattinati, Proloco Rignano Garganico, Parrocchia Santa Maria della Pietà di Cagnano Varano e i Comuni di: Monte Sant’Angelo, Mattinata, Vico del Gargano, Carpino, Rignano Garganico, Cagnano Varano, San Nicandro Garganico, Peschici, Rodi Garganico, San Giovanni Rotondo, San Marco in Lamis, Ischitella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento