Con “Aspettando la primavera” si apre la stagione dei laboratori di Bottega degli Apocrifi

“Ironia della sorte” e “Funamboli” sono il laboratorio di scrittura ironica tenuto dalla drammaturga Stefania Marrone e il percorso teatrale per adulti guidato dal regista Cosimo Severo che prenderanno il via rispettivamente il 16 e il 28 gennaio al Teatro comunale “Lucio Dalla” di Manfredonia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L’inverno al Teatro Comunale “Lucio Dalla” entra nel vivo e gli Apocrifi scelgono di dedicarsi alla semina cioè ai laboratori, che permettono di gettare semi nel solco della curiosità di chi sceglie di avvicinarsi alle diverse forme del teatro. A gennaio prenderanno infatti il via due percorsi rivolti agli adulti, uno rivolto agli amanti della scrittura e del racconto o a chi ha voglia di sperimentarsi nella creazione di mondi attraverso le parole; l’altro per chi desidera avvicinarsi alla scena dal lato del palcoscenico: è il teatro di tutti, che siano o meno attori o aspiranti tali, curiosi di sé e del mondo intorno. “Aspettando la primavera” – dice il regista e direttore artistico Cosimo Severo – “ci sembra un buon modo per vivere l’inverno, riconoscendolo come un tempo in cui mettere a dimora, prendersi cura, senza essere mai paghi, dei propri desideri, perché arrivino a germogliare in azioni”. Si comincia giovedì 16 gennaio alle 20.00 con “Ironia della sorte”, il laboratorio di scrittura ironica tenuto dalla drammaturga Stefania Marrone per riscoprire la leggerezza nella quotidianità che ci circonda e “approntare un manuale per resistere agli urti della vita”. Un percorso di scrittura collettiva che parte dall’analisi della nostra realtà (individuale e sociale) per arrivare gradualmente a raccontare una storia universale, che parte dall’affinamento del nostro personale punto di vista e dà vita a personaggi dotati di piena autonomia, facendo dell’ironia una cifra emotiva prima ancora che stilistica. Sei incontri per provare seriamente a prenderci meno sul serio, per scoprire che la sensazione che proviamo quando ci manca la terra sotto i piedi potrebbe assomigliare a quello che si prova spiccando il volo. Gli appuntamenti del laboratorio di scrittura: 16, 23 e 30 gennaio, 6, 13 e 14 febbraio, con simbolica chiusura nel giorno di San Valentino, in modo da non dover stare lì a pensare che magari proprio quella sera non abbiamo niente da fare. Tutti gli appuntamenti inizieranno alle 20.00 e termineranno alle 22.00. Costo di partecipazione per l’intero laboratorio: 60 euro. Al laboratorio di scrittura si affiancherà da martedì 28 gennaio alle 20.00 il laboratorio teatrale per adulti “Funamboli”, guidato dal regista Cosimo Severo. Il laboratorio di teatro è un luogo e un tempo senza margini ma fortemente legato alle regole ferree dell’attenzione. È il filo dell’equilibrista che rischia ad ogni passo ma non smette di crederci, anche quando pensa di non esserne all’altezza. Perché in fondo questo è il teatro: un gioco in cui vince solo chi gioca seriamente. Sarà il momento più libero della giornata ma anche quello più impegnativo. Il laboratorio “Funamboli” partirà il 28 gennaio 2020 (le date del laboratorio teatrale saranno disponibili a partire dalla prossima settimana). Tutti gli appuntamenti si svolgeranno dalle 20.00 alle 22.00. Costo di partecipazione per l’intero laboratorio di 14 appuntamenti: 80,00 euro. LE GUIDE Stefania Marrone drammaturga, autrice di numerosi testi della compagnia Bottega degli Apocrifi (per tutti Uccelli, Lorenzo Milani, Quando l’amore è troppo, Nel bosco addormentato, Sinbad il viaggiatore, Controra, SottoSopra. La città salvata dalle donne e altri scherzi simili), di due pubblicazioni teatrali (A un piede e mezzo dal muro e Lorenzo Milani), di molteplici saggi teatrali (per tutti i due interventi pubblicati nei volumi “Nobiltà e Miseria. Presente e futuro delle residenze artistiche”). Formatrice presso Istituti Scolastici, presso la sede di Bottega degli Apocrifi e presso altre realtà teatrali nazionali. Cosimo Severo regista, firma la maggior parte degli spettacoli della compagnia Bottega degli Apocrifi (per tutti: Uccelli; Sonetti. Cantare Shakespeare; Lorenzo Milani; Schiaccianoci Swing; Else, andante cantabile con brio; Nel bosco addormentato; Sinbad il viaggiatore; Controra; SottoSopra. La città salvata dalle donne e altri scherzi simili) e opera dal 2005 nel campo formativo sia presso Istituti Scolastici, sia attivando percorsi specifici presso la sede della compagnia e presso le sedi di altre realtà teatrali nazionali e internazionali. Entrambi i laboratori sono parte del progetto Teatri del Gargano, sostenuto dalla Regione Puglia tramite l’Avviso a presentare Iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche – FSC Fondo di Sviluppo e Coesione 2014/2020 – Patto per la Puglia. INFO E ISCRIZIONI Bottega degli Apocrifi / Teatro Comunale “Lucio Dalla” Via della Croce – Manfredonia 0884.532829 – 335.244843

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento