Foggia attende l'arrivo del 'Comandante Alfa': la sua vita e le sue missioni segrete in un libro

Tra i fondatori del G.I.S., è obbligato ad indossare il mefisto nero, ma anche un padre che non può crescere i propri figli, un marito che non può stare accanto alla moglie. Ma crede fermamente nella lotta per la libertà e la democrazia

Locandina evento

Il 'Comandante Alfa' si racconta agli studenti dell’UniFg. Tutto questo, grazie all’incontro organizzato dall’associazione studentesca Area Nuova e dalla Cappella dell’Università degli Studi di Foggia, con la presentazione del libro “Cuore di rondine”, in programma il prossimo 13 novembre, alle 9:00, nell’Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Unifg.

Un evento sui generis, importante quanto costruttivo. Il comandante Alfa è uno dei fondatori dei G.I.S., ovvero il Gruppo Intervento Speciale dell’Arma dei Carabinieri. La sua identità è e rimarrà segreta, ma lui stesso ha deciso di raccontarsi in un libro: “Cuore di rondine”, edito da Longanesi, è un testo autobiografico in cui il comandante ha deciso di mettere nero su bianco la sua vita.

Il racconto di un carabiniere, della sua missione dura e rischiosa e dell’uomo che c’è dietro, con la sua vita privata, le sue paure e la sua caparbietà. Il comandante Alfa è un militare obbligato ad indossare il mefisto nero, ma anche un padre di famiglia che non può crescere i propri figli, un marito che non può stare accanto alla propria moglie, una persona che riflette sulle proprie azioni e che teme ogni giorno la morte. Ma, quello stesso uomo, crede fermamente nella lotta per la libertà e la democrazia e mai vi rinuncerà.

Una vita straordinaria, sconosciuta ai più e per questo incredibile. Il Comandante Alfa, il 13 novembre, sarà al Dipartimento di Giurisprudenza, non solo per raccontare il suo libro e la sua vita, ma per svelare cosa davvero c’è dietro, cosa vuol dire credere realmente in qualcosa e lottare per ottenerla. All’incontro dialogheranno con l’autore il prof. Aldo Ligustro (Università degli Studi di Foggia), il prof. Gastone Breccia (Università degli Studi di Pavia) e il dott. Giovanni Di Benedetto (Direttivo del Forum dei Giovani di Foggia). L’evento, aperto a tutti, sarà moderato da Marco Buccarella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IL LIBRO. Il Cigno ha 26 anni nel 1977, quando viene arruolato, con altri suoi 4 compagni, nel nuovo reparto d’élite dell’Arma dei Carabinieri: da semplice paracadutista si trova a essere scelto per una delle squadre d’azione più importanti: il G.I.S., Gruppo di Intervento Speciale. Dopo quasi trent’anni da quell’investitura, il Cigno, ribattezzato dai suoi uomini Comandante Alfa, ripercorre la sua vita e le sue missioni segrete in un libro: l’intervento nel carcere di Trani, dove i detenuti in rivolta tenevano in ostaggio dieci agenti della polizia carceraria, la liberazione della piccola Patrizia Tacchella, rapita nel 1990 a soli 8 anni, l’attentato contro le forze italiane a Nassiriya nel 2003.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento