Clown dottori in azione con 'Il cuore onlus', nuovo corso fuori programma il 23 e 24 luglio

Jole Figurella: “Inizialmente eravamo una decina di volontari, poi si sono aggiunti altri Clown Dottori e siamo arrivati a 50. Siamo attivi nelle diverse strutture ospedaliere e residenziali e tutto quello che realizziamo lo facciamo grazie ai volontari”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Sono sempre in movimento i Clown Dottori de "Il Cuore Onlus", associazione nazionale con delegazioni in diverse regioni tra cui la Puglia, che si occupa di Clownterapia. Un'attività che continua a riscuotere adesioni e successi, tanto che l'associazione ha pensato di proporre un altro corso fuori programma, il 23 e 24 luglio.

"Inizialmente eravamo una decina di volontari - spiega la referente Regionale per la Puglia, Jole Figurella - poi si sono aggiunti altri Clown Dottori e siamo arrivati a 50. Siamo attivi nelle diverse strutture ospedaliere e residenziali e tutto quello che portiamo avanti lo facciamo grazie a volontari, senza alcun tipo di sostegno economico".

Oltre alle giornate fulltime del corso iniziale, la formazione dei Clowns Dottori continua con incontri bimensili, durante i quali si organizzano laboratori creativi, stage, giornate formative con la partecipazione di numerosi specialisti esterni di ogni settore, specifici per l'arricchimento dell'iter formativo annuale di ogni volontario.

"Questa è la caratteristica che rende interessante il corso - sottolinea Figurella - considerando che le varie attività si svolgono spesso in collaborazione con le altre associazioni e soprattutto con l'impegno di ciascun Clowns Dottore, che apporta il proprio contributo volontario".

Tra gli ultimi eventi da segnalare, nel mese di giugno i Clowns Dottori sono stati impegnati nella campagna di prevenzione sociale tenutasi a Castelluccio Valmaggiore, dove si sono occupati dell'area ludica e hanno organizzato un flashmob di BLSD a suon di musica. Ancora, sono attivi nel reparto di Pediatria degli Ospedali Riuniti di Foggia, dove oltre ad intrattenere i bambini durante la loro degenza, hanno consegnato in regalo dei giochi, mentre nel reparto di Neuropsichiatria infantile, i piccoli ospiti sono stati allietati dai volontari della terapia del sorriso insieme alle piccole danzatrici della scuola di ballo "Polvere di Stelle", che hanno eseguito un saggio di danza orientale coordinate dalla loro maestra di ballo Paola Aquilino, "Ariel Clown Dottore".

Un ulteriore impegno dei volontari del sorriso si è concretizzato con la partecipazione alle giornate dalla Garden Terapy, tenutesi presso i locali dell'Associazione Famiglie Down "A.FA.D" il bell'anatroccolo di Foggia, progetto organizzato dalla presidente Patrizia Liguori; durante questi incontri, i bambini hanno praticato piccoli elementi di giardinaggio, a suon di musica e giochi aiutati dai Clowns, con la partecipazione di "zia Concetta Trivisano", che ha stimolato i bambini alla conoscenza di erbe aromatiche con esercizi sensoriali, concludendo con la degustazione di frittelle e biscotti aromatizzati.

L'associazione continua i suoi corsi a cui tutti possono accedere, infatti i Clowns Dottori non sono solo sanitari ma figure professionali di ogni tipo, o tutti coloro che nel curriculum vitae hanno un'unica condizione essenziale che è "motivazione a regalare un sorriso".

Torna su
FoggiaToday è in caricamento