menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Russo, Moretti e Cipriani cittadini onorari di Foggia: "Hanno operato con passione per la crescita della città"

Si tratta di Vincenzo Russo, ex procuratore della Repubblica di Foggia, Tommaso Moretti, ex direttore generale degli Ospedali Riuniti e Giovanni Cipriani, ex preside di Lettere all'Uni Fg

“Quella di oggi è una giornata importante per Foggia. Il conferimento della cittadinanza onoraria all’ex Procuratore della Repubblica, Vincenzo Russo, all’ex Direttore Generale degli Ospedali Riuniti, Tommaso Moretti, ed all’ex preside della Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Foggia nonché pro-Rettore dell’Ateneo, professor Giovanni Cipriani, è un momento di gioia, il grazie che simbolicamente la nostra comunità rivolge a personalità che hanno amato ed amano la città e che hanno operato con passione per la sua crescita”. È il commento del sindaco di Foggia, Franco Landella, al voto con cui il Consiglio comunale ha deliberato questa mattina il conferimento di tre importanti cittadinanze onorarie.

“Le personalità a cui abbiamo voluto conferire questo prestigioso riconoscimento hanno rappresentato, ciascuna nel proprio ambito di competenza, qualità, spirito di abnegazione e, soprattutto, amore per Foggia – spiega il primo cittadino –. Sul fronte della legalità e della lotta alla criminalità, su quello della cultura e della nascita della nostra Università, in relazione ai passi in avanti compiuti nel campo del diritto alla salute e dell’ammodernamento degli Ospedali Riuniti, Russo, Cipriani e Moretti hanno saputo costruire con il territorio e con la nostra città un legame speciale e profondo. I risultati ottenuti nel corso della loro attività e l’attaccamento a Foggia che si è sviluppato durante gli anni, rendono dunque Russo, Cipriani e Moretti foggiani a tutti gli effetti. A loro vanno il nostro grazie sincero e quello di tutti i cittadini di Foggia. Naturalmente il mio ringraziamento va anche a tutti i consiglieri comunali, che con il loro voto favorevole ed il loro senso di responsabilità scevro da strumentalizzazioni e polemiche hanno reso possibile questo momento”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento