Il Gargano tra le mete scelte per il film 'il mio corpo vi seppellirà': al via le riprese del film di Giovanni La Parola

Partite oggi le riprese del film che dureranno 8 settimane e che saranno girate in diversi comuni della Puglia, tra cui Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo e San Marco In Lamis

Miriam Dalmazio

Sono iniziate oggi, lunedì 14 maggio per 8 settimane fino al 7 luglio in Puglia (Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo, Gravina In Puglia, Ginosa, San Marco In Lamis, Altamura, Fasano e Torre Guaceto), le riprese del film “Il mio corpo vi seppellirà” di Giovanni La Parola, con Miriam Dalmazio, Filippo Pucillo, Antonia Troppo, Margareth Madè, Rita Bella e Giovanni Calcagno.

La vicenda è ambientata in Sicilia nel 1860, durante il periodo risorgimentale e alla vigilia dell’unificazione italiana. Il lungometraggio racconta la storia di Reginella, una giovane donna, che viene trovata quasi morta, sotto i resti di una baracca bruciata, e la sua vendetta.

Prodotto da Cinemaundici S.r.l. e Ascent Film con Rai Cinema, il film è realizzato con il contributo di Apulia Film Fund della Regione Puglia (350mila euro) e col sostegno di Apulia Film Commission. Per la realizzazione del film, sono state impegnate 30 unità lavorative pugliesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento