Cinema

La luna è sveglia, la pellicola del regista foggiano Lorenzo Sepalone al ‘Corto Caffè’

La pellicola presenta così una storia intimista e simbolica in grado di suscitare nello spettatore libere interpretazioni e profonde riflessioni

Il cortometraggio del giovane regista e sceneggiatore foggiano Lorenzo Sepalone sarà proiettato lunedì 17 presso il Caffè Letterario di Roma nel corso della rassegna “Corto Caffè”. Interamente girato a Foggia nel 2012, il film è prodotto dal Movimento ArteLuna con il sostegno dell’Apulia Film Commission e della Provincia di Foggia.

Il cortometraggio racconta l'incontro notturno tra Raul, un cantautore dimenticato dal grande pubblico, e Laura, una prostituta di origini africane. I due protagonisti, alla ricerca di una luce di speranza nel buio della notte, intraprendono un viaggio interiore sospeso tra passato e presente. La pellicola presenta così una storia intimista e simbolica in grado di suscitare nello spettatore libere interpretazioni e profonde riflessioni. 

Per questo progetto Sepalone ha coinvolto artisti e tecnici di fama nazionale ed internazionale.
Il personaggio di Raul è interpretato da Totò Onnis, attore cinematografico e teatrale con alle spalle prestigiosi spettacoli di prosa ed importanti pellicole dirette da grandi maestri del cinema italiano come Federico Fellini e Roberto Benigni. Laura ha il volto di Nadia Kibout, attrice francese di origini algerine, protagonista di molte produzioni cinematografiche, televisive e teatrali soprattutto in Francia, in Italia ed in Germania.

“La Luna è sveglia” è stato presentato in anteprima nazionale a Foggia, il 10 dicembre scorso, ed ha partecipato a diverse rassegne nazionali ricevendo numerosi consensi da parte di pubblico e critica. All’evento romano, organizzato dal noto attore Pietro De Silva, prenderanno parte il regista ed alcuni membri della troupe.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La luna è sveglia, la pellicola del regista foggiano Lorenzo Sepalone al ‘Corto Caffè’

FoggiaToday è in caricamento