Lunedì, 22 Luglio 2024
Cinema

Le dieci meraviglie di Sepalone: il regista foggiano premiato anche al 'Roma Film Corto'

Il cortometraggio 'Ieri e Domani' si è aggiudicato il Premio Migliore Sceneggiatura nella rassegna capitolina: è il decimo riconoscimento ottenuto dal giovane regista foggiano

Il regista foggiano Lorenzo Sepalone trionfa anche nella Capitale. Il suo cortometraggio "Ieri e Domani" ha vinto il Premio Migliore Sceneggiatura al Roma Film Corto. La consegna del riconoscimento al pluripremiato cineasta ventottenne è avvenuta ieri sera presso la Casa del Cinema di Villa Borghese a Roma.

Una prestigiosissima giuria, presieduta dal Maestro Giuliano Montaldo e composta da importanti personalità del grande schermo come l'attrice Carolina Crescentini e lo scenografo Premio Oscar Gianni Quaranta, ha assegnato al film di Sepalone il riconoscimento per la migliore sceneggiatura. Si tratta del decimo premio vinto in pochi mesi dal regista di "Ieri e Domani".

Nell'ultima settimana la pellicola è stata premiata in tre festival (Valle d'Itria Corto Festival, Asti Film Festival e Roma Film Corto). Un successo da record per il cortometraggio foggiano che sta conquistando critica e pubblico nelle maggiori kermesse cinematografiche.

Lorenzo Sepalone è infatti uno dei giovani registi italiani più premiati del 2017.
“Ieri e Domani” ha vinto il Premio Miglior Regia al Salento Finibus Terrae, la Menzione Speciale al Festival del Cinema Europeo di Lecce, il Premio Miglior Cortometraggio del Territorio al Corto e Cultura Film Festival, la Menzione Speciale al Fano International Film Festival, il Premio Miglior Cortometraggio al CinePalium Fest, il Premio Speciale della Giuria al Lamezia Film Fest, il Premio Miglior Attore per Fabrizio Ferracane al concorso IveliseCineFestival di Roma, il Premio Migliore Sceneggiatura al Valle d’Itria Corto Festival, il Premio Miglior Attore per Fabrizio Ferracane all’Asti Film Festival e il Premio Migliore Sceneggiatura al Roma Film Corto. La pellicola è stata proiettata in circa 50 festival raggiungendo selezioni importanti come quella al concorso Giovani Autori Italiani durante l’ultima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

“Ieri e Domani” è stato girato interamente a Foggia nel 2016. Il corto racconta, in 18 minuti, la storia di due solitudini che si sfiorano. Vito, medico legale taciturno e misterioso, è legato al ricordo di un amore finito fino a quando l’incontro con una studentessa stravolge il suo ordinario. Nadia, moglie di un malfattore, escogita un intrepido piano per porre fine alle violenze che subisce dal marito. Tra l’impossibilità di obliare il passato e la speranza di un futuro migliore, i due protagonisti intraprendono un viaggio esistenziale tra fermate, attese e ripartenze.
Al film hanno partecipato noti attori del cinema italiano come Fabrizio Ferracane, Nadia Kibout, Francesca Agostini, Vito Facciolla e Vincenzo De Michele. La pellicola è stata prodotta dal Movimento ArteLuna con il sostegno di Alfa Produzioni, dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Foggia, della Fondazione dei Monti Uniti di Foggia e di alcune aziende pugliesi.

Da pochi giorni è visibile sul web l’ultimo lavoro firmato da Lorenzo Sepalone, “Prossima Fermata”, uno spot di comunicazione sociale promosso dall’Ataf (Azienda Trasporti Automobilistici Foggia) che ha già registrato un grande successo sui social network. Inoltre, tra i prossimi impegni del giovane regista e sceneggiatore c’è la preparazione del suo primo lungometraggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le dieci meraviglie di Sepalone: il regista foggiano premiato anche al 'Roma Film Corto'
FoggiaToday è in caricamento