La storia di Ralph De Palma in anteprima a Biccari: il docufilm sull'uomo "più veloce del mondo" che sogna la Mostra del Cinema

Il film del regista Antonio Silvestre, tratto dal libro di Maurizio De Tullio, verrà presentato in anteprima a Biccari il prossimo 12 maggio

Da Biccari a Venezia? Filtrano indiscrezioni sulla partecipazione del docufilm che ripercorre le gesta di Ralph De Palma - il pilota biccarese "più veloce del mondo" che vinse la 500 miglia di Indianapolis - alla Mostra internazionale del Cinema in programma a settembre.

A FoggiaToday il regista Antonio Silvestre smentisce e precisa: "Il sogno è quello di una vetrina importante, e la mostra del Cinema di Venezia lo è, ma ce ne sono tante altre. L'obiettivo vero è quello di far conoscere il film - che verrà distribuito anche negli Stati Uniti - in tutto il mondo. Di far scoprire e riscoprire la storia di Ralph, unico pilota italiano a vincere la 500 miglia di Indianapolis".

Tratto dal libro di Maurizio De Tullio 'Ralph de Palma, storia dell'uomo più veloce del mondo che veniva da Foggia', il docufilm, diretto da Antonio Silvestre, con Alessandro Tersigni (Ralph De Palma) i foggiani Vincenzo De Michele e Alessandra Carrillo (rispettivamente padre e madre di Ralph), il piccolo Andrea Rizzi (Ralph da bambino) e Simone Montedoro (Narratore) è stato girato la scorsa estate negli States e a Biccari, e proprio nel centro dei Monti Dauni che diede i natali al pilota, sarà presentato in anteprima il prossimo 12 maggio. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Caos playout, il Comune sostiene il Foggia calcio e chiama in causa i legali

  • Cronaca

    Portano via un cane con la forza, volontaria aggredita e minacciata: "Sgozzo te e la Melfitani, poi incendio il locale"

  • Cronaca

    Vandali imbrattano le fioriere del centro di Foggia. L'ira di Landella: "Balordi che si credono artisti"

  • Cronaca

    Prima notte di nozze turbolenta tra Macari e Kragl, litigano e arriva la polizia. Poi il bacio: "Non abbiamo sfondato la stanza"

I più letti della settimana

  • Arrestati i 'fannulloni' dell'ospedale di San Severo: c'è anche un primario, andavano al bar o al mare invece di lavorare

  • Furbetti e assenteisti, arrestati noto primario e dipendenti. La Asl di Foggia: "Sarà dato corso ai licenziamenti"

  • Violenza inaudita a Stornara: aggredisce ragazza a morsi, le stacca parte del labbro e le procura gravi lesioni al volto

  • Assenteismo, blitz nelle strutture dell'Asl: otto arresti della guardia di finanza, sospeso un dirigente

  • Vasta operazione anticrimine dei carabinieri su San Severo: alba di perquisizioni e sequestri

  • Scandalo in ospedale, assenze non giustificate e "forzature" del sistema informatico: ecco i motivi dell'arresto di Pennacchia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento