Torna in Capitanata il 'Cicogna Day'

È la più amata dagli italiani, simbolo dell’amore coniugale, ma anche di quello per i figli. Si prende amorevole cura dei giovani che alleva nel nido. È ben voluta dalla gente, che ne saluta sempre con gioia la presenza e la considera tra gli animali selvatici preferiti. Nell’ambito dei “Cicogna Days” in tutta Italia, anche in Capitanata la Lipu invita alla visita dei siti di nidificazione della specie presso il comprensorio di Monte Aquilone (Manfredonia).

Oltre 200 le coppie nidificanti in Italia e in crescita da oltre 10 anni, su una popolazione nidificante di 220mila coppie in tutta Europa, in gran parte nell’est del continente (Polonia, Lituania, Ucraina), e con un numero di coppie particolarmente abbondante in paesi come Turchia e Spagna. Uno status confortante dopo il crollo del 40% degli anni 70. Proveniente dall’Africa tropicale e meridionale, la cicogna bianca attraversa in primavera il deserto del Sahara e arriva in Europa attraverso lo stretto di Gibilterra, il Bosforo e, in misura minore, lo stretto di Messina.

“Negli eventi dedicati alla cicogna bianca in tutta Italia – sottolinea Danilo Selvaggi, direttore generale Lipu – guideremo la gente nell’osservazione della specie, tenendoci a debita distanza di sicurezza dai nidi ma stando vicini quanto basta per vivere un’esperienza entusiasmante: vedere le cicogne alle prese con la cura del loro nido e dei loro pulcini, un fenomeno di dedizione, affetto, attaccamento tra i più affascinanti che ci siano in natura. E in questo modo rafforzeremo la convinzione di quanto sia bello e importante far bene alla natura”.

Per l’occasione, la scrittrice Vivian Lamarque ha regalato alla Lipu questa bellissima poesia: care Cicogne, cara Lipu. Fermi, zitti, sss, guardate in su nella bella parola cielo e nel cielo quel passare lieve quel lieve svolare non è solo un volo assomiglia al sognare che sia l’Infanzia che torna? che sogna? o che sia il volo di una bianca Cicogna? (Vivian Lamarque).

“E’ un evento affascinante da osservare – conclude Cripezzi della Lipu pugliese – ma anche determinante per veicolare la necessità di tutelare le aree in cui nidifica e si alimenta non solo questa ma anche altre specie, meno appariscenti ma di grande importanza. In tal senso la Cicogna è fra le specie carismatiche che aiutano a “spiegare” meglio la Natura e la protezione del territorio.”

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Il gran trekking dei siti Unesco: un weekend tra storia e natura alla scoperta della Foresta Umbra e di Monte Sant'Angelo

    • dal 31 ottobre al 1 novembre 2020
  • Sviluppo turistico in Capitanata e i suoi borghi: un corso organizzato dai Lions club Monti Dauni meridionali

    • dal 6 novembre al 11 dicembre 2020
    • Online
  • A San Severi è tempo di 'AperiTrawellit'

    • 7 novembre 2020
    • Cattedrale di Santa Maria Assunta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FoggiaToday è in caricamento