rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Eventi

Chiusa a Chieuti la mostra fotografica “attraverso il tempo e il territorio”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Si è chiusa ieri sera a Chieuti la mostra fotografica "Attraverso il tempo e il territorio", l'evento culturale organizzato dal Gal "Daunia Rurale" in collaborazione con il MAT - Museo dell'Alto Tavoliere di San Severo. L'evento ha anche concluso i festeggiamenti per il santo patrono San Giorgio Martire, che come è noto include tradizioni e riti di notevole interesse antropologico e turistico.

Il Sindaco di Chieuti Lucia Dardes ha commentato durante la cerimonia di inaugurazione, venerdì 24 aprile scorso, che "è proprio dalle tradizioni e dalla cultura che rendono unica questa comunità che bisogna partire per una sua attenta ed efficace valorizzazione". "La dibattuta Corsa dei Carri ad esempio, rappresentata anche nella mostra fotografica, si attesta ogni anno come un grande catalizzatore di presenze, e va arricchita da azioni culturali come questa della mostra posta in essere in collaborazione con il Gal".

All'inaugurazione era presente anche il Direttore del Gal Daunia Rurale, Giovanni Melillo, che ha sottolineato come "l'unicità del territorio di Chieuti, quale ultimo promontorio dell'Alto Tavoliere, che unisce la fascia collinare a quella costiera, possa rappresentare un contesto ideale per azioni di marketing territoriale e di animazione agroalimentare mirate allo sviluppo locale".

La prossima esposizione della mostra "Attraverso il tempo e il territorio" è in programma a Poggio Imperiale da giovedì 30 aprile al 3 maggio, per unire ancora una volta in un unico format la valorizzazione delle emergenze culturari, dei prodotti tipici e del tessuto produttivo locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusa a Chieuti la mostra fotografica “attraverso il tempo e il territorio”

FoggiaToday è in caricamento