A Cerignola mercati straordinari il 17 e il 24 dicembre

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Due mercati straordinari: il 17 e il 24 dicembre nell’area predisposta per il mercato del mercoledì in zona Fornaci”. Ad annunciarlo, il delegato alle Attività Produttive del Comune di Cerignola, Vincenzo Specchio, in esecuzione dell’ordinanza sindacale 177/gab del Sindaco Franco Metta del 12 dicembre 2017, su proposta delle Associazioni sindacali Confesercenti e Confcommercio. “In occasione delle Festività natalizie, abbiamo pensato a queste aperture straordinarie per dare un’ulteriore possibilità di sviluppo al commercio su aree pubbliche aperto a tutti gli operatori di Cerignola e di altri Comuni e per offrire un servizio aggiuntivo ai cittadini” spiega il delegato che ha girato personalmente tra i banchi del mercato del mercoledì incontrando gli operatori, facendo distribuire un volantino informativo, con il supporto dell’Agenzia comunale “Cerignola produce”. L’iniziativa sta già raccogliendo tanti pareri favorevoli proprio da parte degli operatori mercatali. “Le attività di informazione e sensibilizzazione sono state realizzate avvalendosi del lavoro di due giovani del servizio civile del Comune Daniele Carducci e Franco Pio Chianese in collaborazione con la dottoressa Laura Gallucci responsabile amministrativo del Servizio a cui va il mio ringraziamento”. “Abbiamo offerto agli operatori una occasione in più di svolgere proficuamente il loro servizio commerciale a beneficio dei cittadini di Cerignola e dei Comuni limitrofi continuando a perseguire la finalità di costruire una politica commerciale di sana competizione commerciale con le Grandi strutture di vendita che circondano la nostra Città. E’ la politica che continuerò a realizzare attraverso gli interventi strutturali e organici previsti sia nel prossimo piano strategico del commercio che nel Programma del Distretto Urbano del commercio”, conclude Specchio.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento