Riscoprire saperi e sapori: Manfredonia si illumina con la "Cena in bianco"

L'evento, inserito nel cartellone di manifestazioni di "FestiGal", mira a creare un’occasione conviviale per riscoprire i saperi e i sapori locali e riappropriarsi del centro storico attraverso un insolito meccanismo

Cena in bianco / Foto da Fb3

Ancora poche ore e pochi posti a sedere per la "Cena in Bianco" l'originale ed atteso evento dell'estate sipontina, in programma l’11 agosto, a Manfredonia, in piazza Papa Giovanni XXIII, a partire dalle 20. La "Cena in Bianco", inserita nel cartellone di manifestazioni di "FestiGal", mira a creare un’occasione conviviale per riscoprire i saperi e i sapori locali e riappropriarsi del centro storico attraverso un insolito meccanismo.

Una cena, appunto, dove ci si ritrova tutti vestiti in bianco con l’obiettivo di socializzare e condividere, riscoprire antichi gusti ma anche rispettare gli altri e lo spazio urbano che ospita la manifestazione. La tavola quale luogo di condivisione, di rispetto e di ascolto dell’altro, di scambio di idee e momento per fermarsi ed incontrarsi.

Il bianco, il colore che esalta la personalità di ognuno, quale segno neutro, sobrio, silenzioso, che unisce tutti. “Insieme, ognuno di noi attore e protagonista come in una sorta di pièce teatrale, diamo vita e vestiamo ogni volta un luogo diverso di bianco rendendolo unico e suggestivo per una notte”, spiegano gli organizzatori. La cena sarà servita dalle 20.30 alle 22.

Il menù prevede antipasto (verdure miste grigliate, bocconcini di mozzarella, tortino di patate), primo piatto (lasagnette di verdure e speck), frutta (dadolata di cocomero), desser (sorbetto al limone), vino e acqua. E’ possibile acquistare i ticket presso l’Infopoint turistico del Gal Daunofantino in Piazzetta Mercato, a Manfredonia. Gli ospiti della cena, tutti in bianco vestiti, saranno accompagnati ai tavoli (rotondi da 10/12 persone) dai “White Angels”, che saranno occupati in ordine progressivo di arrivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un fotografo accreditato sarà a disposizione per immortalare i momenti magici dell’evento e per quanti vorranno ricevere una traccia indelebile della suggestiva serata. Sarà presente pertanto uno stand dove, a fine serata, sarà possibile ritirare la propria foto della cena in bianco. Una modalità per ri-dare lustro e valore al lavoro artigiano, un ricordo tangibile e concreto nell’era dell’immateriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento