Spettacolo a Lucera: una catena umana per salvare la fortezza svevo-angioina

L'iniziativa lanciata dal club Unesco Federico II con l'obiettivo di sensibilizzare le istituzioni alla difesa e alla salvaguardia della fortezza svevo-angioina

La Catena Umana

Una lunga catena umana. Centinaia di bambini mano nella mano hanno abbracciato – simbolicamente e fisicamente - il castello di Lucera. E’ questa l’iniziativa lanciata dal club Unesco Federico II con l’obiettivo di sensibilizzare le istituzioni alla difesa e alla salvaguardia della fortezza svevo-angioina nella città federiciana.

Un abbraccio simbolico, quello concretizzato questa mattina, che vuole racchiudere il valore storico-archeologica ma anche affettivo che la fortezza ricopre per i lucerini e non solo. Durante il suggestivo abbraccio, sono state anche scattate fotografie dall’alto: dall’alto di un elicottero, infatti, è stato immortalato il girotondo di cappellini gialli, quelli indossati dai tanti bambini che hanno partecipato all’evento “Abbracciamo il Castello”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento