Le "Quattro stagioni" protagoniste, nella X edizione del Carnevale Alberonese

  • Dove
    Fontana Muta
    Indirizzo non disponibile
    Alberona
  • Quando
    Dal 02/03/2014 al 02/03/2014
    10.30
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni
    Sito web
    fg.it

Sarà celebrata domenica 2 marzo 2014 la decima edizione del Carnevale Alberonese. Il tema dell’evento organizzato dall’Associazione Giovani nel Tempo, quest’anno, sarà incentrato su “Le quattro stagioni”: la molteplicità dei colori, degli aspetti della natura, dello spettacolo offerto da monumenti e paesaggi farà da sfondo a una grande carrellata di personaggi, rappresentazioni, gioia e divertimento.

Sarà, come sempre in questi ultimi 10 anni, un grande momento di aggregazione intergenerazionale, con anziani, adulti e bambini già intenti, in questi giorni, a preparare una parata degna di celebrare i primi due lustri del carnevale alberonese. Carri allegorici e maschere si incontreranno alla Fontana Muta alle ore 10.30 e cominceranno a sfilare per le vie del paese alle 11.

La festa proseguirà in Piazza Civetta a mezzogiorno con balli, canti, giochi per bambini e un ricco buffet. I preparativi sono già in corso. I diversi gruppi che lavorano alla realizzazione dei carri stanno mettendo a punto gli ultimi dettagli sulle idee da trasformare in rappresentazione carnascialesca. Il Carnevale Alberonese è un evento a tema che ogni volta propone qualcosa di diverso. Il rito, però, è quello di sempre: dapprima il raduno-ritrovo di tutti i partecipanti, poi la sfilata e infine la festa. L’associazione “Giovani nel tempo” ha inteso recuperare una tradizione culturale molto sentita e partecipata. Ogni anno, l’evento è incentrato su un tema diverso. Nel 2009, carri e maschere s’ispirarono a Hollywood per un omaggio alla grande storia del cinema americano. Per le strade di Alberona sfilarono ragazze e ragazzi con le sembianze di Al Pacino, Nicole Kidman, Robert De Niro, Meg Ryan e delle tante stelle che il grande schermo ci ha fatto ammirare negli ultimi decenni. Un pretesto creativo e gioioso per ricordare anche le antiche origini alberonesi del grande Brian De Palma. Nel 2010, invece, maschere e carri s’ispirarono alla cultura del circo e alle sue figure, con clown, animali e domatori a caratterizzare la scena. Nel 2011 il Carnevale Alberonese fu dedicato alla musica e nel 2012 furono i Maya e la loro profezia sulla fine del mondo il tema al quale si ispirarono carri allegorici e maschere. Nel 2013, invece, si decise di celebrare le maschere e i personaggi della tradizione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Ritornano le giornate Fai d'autunno: due weekend dedicati alla fondatrice Gilia Maria Crespi

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
  • Torna il Buck Festival, ma in versione online: la ‘decima’ è dedicata a Gianni Rodari

    • oggi e domani
    • dal 23 al 24 ottobre 2020

I più visti

  • 'Movimento', le opere di Giorgio e Silvia Rastelli al Mat di San Severo

    • fino a domani
    • dal 24 luglio al 24 ottobre 2020
    • MAT Museo dell’Alto Tavoliere
  • Relax, giochi e buon cibo. Arrivano i Trawell-Weekend: due mesi di visite guidate esperienziali in Capitanata

    • dal 17 ottobre al 28 novembre 2020
    • Lucera - Cagnano Varano - Foggia - San Severo - Bovino - Candela - Stornara -
  • Ritornano le giornate Fai d'autunno: due weekend dedicati alla fondatrice Gilia Maria Crespi

    • dal 17 al 25 ottobre 2020
  • Aperitrawellit Lucera: 2mila anni di storia tra le strade e i monumenti

    • solo domani
    • 24 ottobre 2020
    • Basilica cattedrale di Santa Maria dell'Assunta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    FoggiaToday è in caricamento