menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carmine e Grazia M

Carmine e Grazia M

Carmine e Grazia Mummolo, i tangueros di San Severo apprezzati in tutta Italia

In "Todo el Amor" spicca il talento dei due tangueros sanseveresi Carmine e Grazia Mummolo, Vice Campioni di tango argentino. Oltre che dell'attore e regista di Ascoli Satriano, Michele Placido

L’amore assoluto e le diverse forme d’arte sono rappresentate nello spettacolo teatrale ‘’Todo el Amor’’, ispirato all’unica antologia del poeta Pablo Neruda, che sta attraversando tutta l’Italia, Bologna, Reggio Emilia, Caserta sono alcune delle tappe dello spettacolo  che il 14 e 15 aprile toccherà anche la Sicilia, portando con sé grandi emozioni e raccogliendo ampi successi dagli spettatori.  

Nel cast d’eccezione anche un artista di grande livello, l’attore e regista pugliese Michele Placido che,  con il suo consolidato talento, accompagnerà lo spettatore in un lungo viaggio poetico dove incarnerà i celebri versi del noto poeta cileno, accompagnati dal ritmo incalzante e passionale dell’orchestra appartenente all’Associazione Musicale ‘’I Suoni del Sud’’ di Foggia.

Sarà la terra ricca di talenti nonché patria natale dell’attore la causa di questa sinergia artistica a portare un meritato successo in tutta la nazione. Nell’illustre spettacolo spicca il talento dei due tangueros sanseveresi Carmine e Grazia Mummolo, Vice Campioni di tango argentino, che con la loro danza esprimono la passionalità, l’eleganza e la fantasia che caratterizza il tango, costruendo come in un dialogo, il proprio ballo.

Sin dalla tenera età, spinti soprattutto dal sostegno materno, i due giovani ballerini hanno maturato la bravura e l’amore verso la danza, che non solo li ha portati col tempo a vincere vari titoli di grande rilevanza:ma anche a far conoscere, apprezzare  e trasmettere quest’arte a tutti coloro che frequentano la loro scuola di ballo ‘’Amor Tango’’, dove insegnano vari balli a partire da quelli divertenti come i balli di gruppo e le danze latino americane a quelli sensuali e passionali come i balli caraibici.

La loro esperienza, unita a tanta passione, li ha portati lontano, tanto da stringere  una grande collaborazione con uno degli artisti più importanti del panorama artistico italiano. Non vogliono fermarsi, ma anzi continuare a danzare e trasmettere forti emozioni a chi li sostiene da sempre. In modo particolare rivolgono sempre un pensiero speciale alla persona che ha creduto nel loro talento sin dall’inizio, la cara madre scomparsa un anno fa.

‘’Lei dall’alto ci da la forza e la voglia di non mollare mai - raccontano i due ballerini - all’inizio e al termine di ogni spettacolo, il pensiero va a lei’’.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento