Il cardinale Salvatore De Giorgi ritorna dopo 25 anni a S. Marco in Lamis

L'ex arcivescovo di Foggia fa parte dell'importante commissione vaticana che indaga sugli scandali dei documenti rubati a Benedetto XVI e pubblicati su libri e riviste italiane

Il cardinale Salvatore De Giorgi dopo venticinque anni ritorna a S. Marco in Lamis.

Infatti, l’ultima venuta del cardinale rimane quella fatta già da Arcivescovo di Taranto per la benedizione dei nuovi reparti dell’Ospedale “Umberto I”.

De Giorgi, salentino di nascita, è stato arcivescovo di Foggia e di Taranto per poi essere chiamato a guidare, come assistente generale, l’Azione Cattolica, la più grande associazione ecclesiale italiana.

Dopo l’esperienza romana è stato nominato arcivescovo di Palermo e poi creato cardinale da Giovanni Paolo II.

Oggi fa parte dell’importante commissione vaticana che indaga sugli scandali dei documenti rubati a Benedetto XVI e pubblicati su libri e riviste italiane.  Questa nuova nomina è stata voluta direttamente dal Papa a sottolineare il prestigio che gode nella curia vaticana.

Mercoledì 26 settembre sarà ricevuto a Palazzo di Città dal sindaco, dall’amministrazione comunale e dalle realtà sociali della città.

Nel pomeriggio, alle 16.30, presenzierà il convegno “S. Marco in Lamis storica culla di vocazioni sacerdotali, religiose e di consacrazione secolare” presso la biblioteca comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella tarda serata farà visita alla Chiesa di S. Antonio Abate per dare inizio alla veglia vocazionale animata dai giovani della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento