Eventi

Tre strade per tre donne, per una toponomastica femminile in Capitanata

Nasce il Forum per una Rete delle Strade delle Donne in Capitanata. Le segnalazioni dovranno contenere una breve biografia della personalità femminile proposta e le motivazioni

Il viaggio di “Cantiere 8 Marzo per la Città Futura” continua sulle strade pugliesi delle pari opportunità.  Dopo la mostra itinerante di toponomastica femminile “La Rete delle Strade delle donne in Puglia”, ospitata per cinque giorni dalla Fondazione Banca del Monte “Domenico Siniscalco Ceci” di Foggia, ulteriori iniziative si aggiungono al programma della IV Edizione del Festival delle idee, della partecipazione attiva, delle immagini, parole, arte, musica e bellezza. 

La mostra ha sottolineato l’esigenza di una nuova idea di toponomastica delle città, attenta al protagonismo e all’attivismo delle biografie delle donne che hanno fatto la storia delle nostre comunità. Durante i giorni della mostra, affollati da cittadini della Capitanata e da molti alunni e alunne delle Scuole di I e II grado della Provincia di Foggia, è maturata la consapevolezza di avere una toponomastica delle città dedicata molto spesso solamente a personalità maschili, mentre le storie e le biografie delle donne rimangono in un angolo invisibile e scuro. 

Da qui nasce l’idea dello staff di “Cantiere 8 Marzo per la Città Futura”, guidato da Rita Rungetti, presidente dell’associazione di promozione sociale “Cantiere 8 Marzo”, di provare a ripensare alle pari opportunità per contribuire alla creazione di una cultura non discriminante nei confronti delle donne; anche attraverso proposte per una nuova toponomastica femminile delle nostre città. 

Così nasce il Forum per una Rete delle Strade delle Donne in Capitanata. L’Associazione “Cantiere 8 Marzo” coinvolge le scuole, l’università, le associazioni, le imprese, gli organismi di pari opportunità, le organizzazioni del terzo settore e le cittadine e i cittadini per il Forum “3 Strade per 3 Donne della Capitanata”, una proposta popolare per individuare tre delle più significative personalità femminili del territorio, che più hanno saputo interpretare impegni comunitari. A queste tre donne la volontà di intitolare una strada, un giardino o una piazza delle nostre città. Le proposte verranno analizzate da un Comitato Scientifico composto da personalità della cultura, della scuola, delle istituzioni e delle associazioni del territorio. 

Le segnalazioni dovranno contenere una breve biografia della personalità femminile proposta e le motivazioni della proposta. Il tutto potrà essere inviato alla mail di “Cantiere 8 Marzo” – cantiere8marzo@gmail.com e/o tramite messaggio privato alla pagina ufficiale Facebook – “Cantiere 8 Marzo per la città Futura”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre strade per tre donne, per una toponomastica femminile in Capitanata

FoggiaToday è in caricamento