Eventi San Marco in Lamis

Blogger sulla via Francigena del Gargano: alla marcia partita da Canterbury anche i camminatori ed escursionisti di 'Senza Cemento'

L’evento - denominato ‘Via Francigena. Road to Rome 2021. Start Again! e organizzato da AEVF’ - si terrà in occasione dei 20 anni della nascita dell'associazione europea della Via Francigena nata il 7 aprile del 2001 a Fidenza e del 27esimo anniversario del riconoscimento della Via Francigena quale “Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa”, avvenuto nel 1994

Saranno i camminatori e gli escursionisti di ‘Senza Cemento’, il gruppo Nordic Walking & Trekking, il prossimo 4 ottobre, ad accompagnare i blogger che attraverseranno la via Francigena a San Marco in Lamis, lungo la Statale 272, per raggiungere il convento di Stignano e poi, il giorno dopo, quello di San Matteo, lungo il tragitto che li porterà a San Giovanni Rotondo

L’evento - denominato ‘Via Francigena. Road to Rome 2021. Start Again! e organizzato da AEVF’ - si terrà in occasione dei 20 anni della nascita dell'associazione europea della Via Francigena nata il 7 aprile del 2001 a Fidenza e del 27esimo anniversario del riconoscimento della Via Francigena quale “Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa”, avvenuto nel 1994.

Vuole essere un grande momento di festa, una lunga marcia a staffetta, da percorrere a piedi e in bicicletta, lungo i 3.200 km della Via Francigena. Il bordone del pellegrino prenderà il posto della fiaccola olimpica, e sarà portato, tappa per tappa, lungo l’intero cammino.

La marcia è rivolta a tutti coloro che amano il cammino e su di esso vivono e operano. E’ partita il 16 giugno 2021 da Canterbury, km 0 della Francigena, è passata per Roma il 10 settembre 2021 e si concluderà il 18 ottobre a Santa Maria di Leuca, “la nostra Finis terrae”.

Oggi la Via Francigena – 148 tappe, 5 Paesi, 16 Regioni, 637 Comuni – costituisce uno degli Itinerari culturali europei più attrattivi. Il numero crescente di camminatori provenienti da tutto il mondo sottolinea la nuova tendenza verso un modo di praticare turismo culturale e sostenibile che sviluppa il dialogo interculturale e interreligioso tra la comunità di chi cammina e le comunità che accolgono.

Con questo evento, AEVF si propone di promuovere la ripartenza, dopo il periodo di pandemia, del turismo sostenibile, culturale, responsabile della Via Francigena e dei cammini d’Europa, nonché di supportare il prestigioso obiettivo della candidatura della Via Francigena a Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blogger sulla via Francigena del Gargano: alla marcia partita da Canterbury anche i camminatori ed escursionisti di 'Senza Cemento'

FoggiaToday è in caricamento