A Monteleone di Puglia si parla della biodiversità orticola dei Monti Dauni

Il Comune di Monteleone di Puglia in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell'Ambiente dell'Università di Foggia, sono lieti di presentare: Biodiversità Orticola dei Monti Dauni.

Sabato 23 Luglio 2016 a partire dalle ore 17:00 presso la Sala Convegni dell'edificio Strategico - Villa Comunale di Monteleone di Puglia.

La manifestazione ricca di appuntamenti, presenziata dal Sindaco Giovanni Campese sarà suddivisa in due momenti. Il primo, si svolgerà all'interno dell'edificio Strategico, saranno presentati i risultati del lavoro che il gruppo di Ricerca di Orticoltura dell'Università di Foggia sta conducendo nella provincia di Foggia, nell'ambito del progetto regionale BiodoverSO - "Biodiversità delle Specie Orticole della Puglia" (fondo FEASR 2007-2013 misura 214, Azione 4, sub-azione A). L'attività del progetto, che continua da diversi anni, è quella di ricercare e scoprire le antiche varietà locali degli ortaggi della Puglia, fortunatamente giunte fino a noi grazie al lavoro ed alla caparbietà di quei contadini, i nostri Bio-patriarchi, che ogni anno ne hanno conservato i semi. Il fine è quello di recuperarle, studiarle e promuoverne la coltivazione per scongiurare il rischio della loro scomparsa: sarebbe una sconfitta!

Il territorio dei Monti Dauni è risultato essere uno dei più ricchi di biodiversità orticola dell'intera Puglia a testimonianza dell'attaccamento alle coltivazioni tradizionali dei nostri contadini. Preservare le Nostre varietà, quelle dei Monti Dauni, è un obbligo morale a cui tutti siamo chiamati: come amministratori, come cittadini e come figli di questa meravigliosa terra. Alcune delle varietà ritrovate sul territorio dei Monti Dauni: l'aglio e la cima di rapa di Anzano; la fava e l'aglio di Accadia; il pomodoro, la cipolla rosa, l'aglio, la cima di rapa, i peperoni "corna di capra" di Monteleone; il pomodoro a sole e lo scalogno di Panni, il pomodoro "prunill" di Orsara. Molto è stato fatto, ma tanto ancora c'è da fare!

I risultati del Progetto BiodiverSO e quelli in particolare relativi alla provincia di Foggia saranno presentati in occasione della Festa della Biodiversità orticola dei Monti Dauni di sabato 23 Luglio 2016, interverranno a partire dalle ore 17.30, il Sindaco di Monteleone di Puglia, Giovanni CAMPESE; l'Assessore all'agricoltura della Regione Puglia Leonardo DI GIOIA, il Presidente del Gal Meridaunia Alberto CASORIA; il presidente di Confagricoltura Foggia Giuliano ONOFRIO; il Prof. Pietro SANTAMARIA, docente dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro" nonché responsabile del progetto regionale BiodoverSO e la Prof.ssa Giulia CONVERSA dell'Università di Foggia; a moderare il dibattito sarà il Dott. Sergio PELOSI, ricercatore CNR - ISMAR.

La cerimonia si chiuderà con la premiazione dei "Biopatriarchi", provenienti anche dai paesi limitrofi.

La giornata continuerà, nel bellissimo scenario della villa comunale, con una manifestazione espositiva, in cui faranno mostra di se gli ortaggi dei Monti Dauni ed i prodotti da loro ottenuti. Gli stand saranno curati dai BioPatriarchi provenienti da diversi Comuni della Provincia. Sarà presente lo stand BiodiverSO con una mostra fotografica, che racconterà la bellezza della Puglia attraverso gli ortaggi locali. Per i più piccoli ci saranno laboratori didattici sull'orticoltura e sul riciclo a cura della Dott.ssa Assunta VOLPE - Masseria didattica e sociale "Il monte di Narnia". Ci saranno, inoltre, stand enogastronomici con degustazione di prodotti tipici locali, a cura della Proloco di Monteleone e della cantina CAIAFFA - Azienda Agricola "Le Torri", il tutto allietato dalla musica Jazz del Maestro Gianni Micciola, con il suo gruppo "Gianni Micciola Quartet".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento